Europa

bandieraeuropa

Durante i mesi estivi, Active Citizenship Network (ACN) ha sottoscritto 2 accordi di collaborazione, uno con Ifok, tedesco, che si occupa di Digitalizzazione, transizione energetica, nuova mobilità, e uno con il colombiano CEDEI che punta sullo sviluppo umano e sociale, la ricerca e gestione della conoscenza, con l'idea di lavorare insieme a livello dell'UE e di partecipare e sostenersi a vicenda.

Commissariamento Calabria contrapposizioni lascino spazio al lavoro sui diritti dei cittadinijpg

Ogni anno a settembre il presidente della Commissione europea pronuncia dinanzi al Parlamento europeo il discorso sullo stato dell’Unione, in cui fa il punto della situazione per l’anno appena trascorso e presenta le priorità per l’anno successivo. Il 16 settembre 2020 la presidente Von der Leyen ha presentato la sua visione di un'Europa più forte dopo la pandemia di coronavirus e ha tracciato la via da seguire.

acn sito

Active Citizenship Network è lieta di annunciare una nuova sezione del sito Web interamente dedicata alla Carta europea dei diritti del Malato in cui sarà possibile trovare la Carta in 21 lingue e tutti i modi per utilizzarla come strumento di empowerment, informazione e di monitoraggio per rafforzare il rispetto di questi diritti umani fondamentali. Dopo molti anni, le ragioni che ci hanno spinto a redigerla nel 2002 e ad incoraggiarne l'attuazione in Europa sono più attuali che mai, come testimoniato dalla drammatica crisi della pandemia. 

ACN ha raccolto tutti i numerosi risultati, informazioni, documenti, attività e pubblicazioni, realizzati nel corso degli anni grazie alla Carta europea dei diritti dei pazienti, in queste nuove pagine web.
In questo difficile contesto per la salute globale, nel luglio 2020, abbiamo deciso di accompagnare la pubblicazione di queste nuove pagine con una campagna di sensibilizzazione sui social media per migliorare la visibilità online della Carta europea dei diritti del Malato. Questo anche perché, nel corso degli anni, andando oltre le associazioni legate al network di ACN, è nato spontaneamente un cosiddetto "Movimento europeo per i diritti dei pazienti".

91918739 113030777015070 6937932317025370112 n copy

Ha preso il via a febbraio la prima fase del progetto DICA! Europa. L’obiettivo è fornire ai partecipanti specifiche conoscenze teoriche e abilità operative nell’ambito della progettazione sociale attraverso un’attività di formazione online (FAD e webinar) e in presenza (Project Lab), che riguarderà 13 regioni italiane. La formazione specialistica sulla progettazione europea e sulle politiche di Coesione dell’Unione fornirà ai destinatari un insieme di conoscenze, strumenti e abilità professionali necessarie per realizzare e gestire progetti europei ad alto impatto sociale sui territori, con particolare riguardo alle regioni meno sviluppate, attraverso la costruzione di partenariati strategici e la condivisione di buone pratiche.
Il bando per proporre la propria candidatura, disponibile online sul sito www.dicaeuropa.it, scadrà il prossimo 30 giugno.

POST 3 MARZO B copy copy

In linea con l' impegno di Active Citizenship Network (ACN) per il 2020 sulla politiche di vaccinazione a livello dell'UE, e come seguito delle attività svolte nel corso del 2019 in Spagna Ungheria e Polonia, siamo lieti di condividere l'articolo di ricerca pubblicato in una rivista internazionale peer reviewed sul tema della vaccinazione lungo tutto il corso della vita. 

Nell'aprile 2019, Cittadinanzattiva tramite la sua branca europea Active Citizenship Network (ACN), ha lanciato, durante la settimana europea delle vaccinazioni, un nuovo progetto chiamato "European Active Citizens for Vaccination. L'obiettivo era migliorare la consapevolezza dell'importanza della vaccinazione in tutta Europa: l'evidenza scientifica è chiara, la vaccinazione è uno strumento essenziale per la salute pubblica e ci aiuta a garantire i nostri diritti fondamentali come cittadini europei. ACN ha realizzato una campagna di comunicazione sui social media. 

malta

In occasione della Giornata Europea dei Diritti del Malato, Malta Health Network ha mostrato la sua solidarietà a tutti i pazienti che hanno patologie croniche e che, prima e dopo la pandemia, continueranno ad affrontare molte difficoltà tra cui l'isolamento. "Aspetta, non sei solo!"

logo III Edizione premio dolore

Active Citizenship Network è lieta di lanciare la terza edizione del suo progetto biennale a livello europeo "Premio Civico UE sul dolore cronico - Raccolta di buone pratiche" con l'obiettivo di mettere in evidenza le buone pratiche esistenti in diversi paesi europei in termini di lotta contro il dolore. Questa terza edizione ci consente di continuare ad espandere l'"agorà" degli operatori di buone pratiche sul dolore, incoraggiando lo scambio di esperienze tra professionisti sanitari, istituzioni, associazioni civiche e gruppi di difesa dei pazienti. Eccezionalmente per questa III Edizione, il Premio riconosce anche importanti iniziative che sono state messe in atto, modificate o aggiornate per affrontare e mitigare le conseguenze della pandemia di COVID-19 sulla vita dei pazienti con dolore cronico.

acn

"Per la vaccinazione? Torni ...Non posso dirle quando” così si intitola l'articolo scritto da Active Citizenship Network (Mariano Votta e Maira Cardillo) pubblicato su HealthEuropa che racconta l'impatto del Covid-19 sull'implementazione del piano di immunizzazione attraverso il sondaggio civico condotto da Cittadinanzattiva. 

EPRDay2020 logo 01 copy
Grazie per i video e i messaggi delle moltissime associazioni che da tempo collaborano con Active Citizenship Network! Le loro parole sui diritti dei pazienti, in occasione della Giornata Eu dei Diritti del Malato 2020, ci tengono uniti in un periodo così difficile per tutti, in cui la collaborazione è un valore sempre più importante!

Ecco i video e i messaggi da Croazia, Spagna, Portogallo, Malta, Cipro, Olanda, Austria, Irlanda, Albania e Ungheria:

EPR SITE 01

Videomessaggi di speranza e impegno arrivati da molti Network Europei impegnati sui temi della salute per la Giornata Europea Dei Diritti del Malato 2020, celebrata a distanza ma con grande partecipazione: grazie alla Federazione europea delle associazioni degli infermieri (EFN), a All.Can International, all'Alleanza europea per l'accesso dei pazienti (EAfPA), alla Federazione europea delle industrie e associazioni farmaceutiche (EFPIA), all'Unione europea degli ospedali privati ​​(UEHP), ad AFEW International. Guarda i video

Condividi