Giustizia

Il Senato, nella seduta del 22 giugno 2011, ha definitivamente approvato all'unanimità il Disegno di Legge n. 2631 recante l'istituzione dell'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza. La nascita della figura del garante dà attuazione all'articolo 31 della Costituzione oltre che a una serie di convenzioni e atti internazionali. Consulta il disegno di legge. Visita il sito del Gruppo di lavoro per la Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza (Gruppo CRC)

Con la sentenza n. 616 del 17 giugno 2011 il Tar di Cagliari ribadisce che il ritardo nell'assegnazione dell'insegnante di sostegno e la riduzione, anche temporanea, delle ore è danno esistenziale e, quindi, risarcibile. Approfondisci

La Corte europea dei diritti dell'uomo ha accolto il ricorso contro la legge n. 40/2004 presentato da una coppia italiana affetta da fibrosi cistica, per poter accedere alla fecondazione in vitro. Approfondisci

Nell' adunanza del 09/06/11 il Consiglio di Stato si è espresso favorevolmente alle modifiche introdotte: rafforzano i controlli del Ministero su Organismi ed Enti di Formazione e soprattutto tendono a specializzare le competenze dei mediatori. Da rivedere i costi della procedura in considerazione degli effetti della crisi economica sui cittadini. Il documento

Secondo le stime ufficiali, nel mondo sarebbero circa cinquantatre milioni i lavoratori domestici, spesso vittime di abusi, sopraffazione e maltrattamenti. Per questo l'Organizzazione internazionale del lavoro delle Nazioni Unite (Ilo) ha deciso di mettere nero su bianco per affermarne i diritti ed assicurarne pari dignità. Approfondisci

È quanto stabilito dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 13727/2011. La contravvenzione per violazione dei limiti di velocità deve essere quindi considerata nulla se effettuata dalla polizia appostata in un punto non visibile dall'automobilista e senza previa segnalazione. Approfondisci

È una signora di Alcamo (TP), a cui mancano gli avambracci e gran parte delle braccia, la prima a intentare una causa al Ministero della Salute per l'indennizzo riservato alle vittime del Talidomide, il principio attivo contenuto in un farmaco antiemetico che causò la nascita di circa ventimila persone deformate in tutto il mondo. Oltre trecento in Italia. Leggi la notizia. Approfondisci

Il 9/06/11 la Corte di Cassazione ha depositato le motivazioni della sentenza n. 23262/11 con cui ha confermato il reato di "getto pericoloso di cose" a carico dell'emittente Radio Vaticana, stabilendo però il diritto dei cittadini ad essere risarciti. Cittadinanzattiva si era costituita parte civile nel processo. Approfondisci

Indetta a Napoli per il 23 giugno 2011 una manifestazione nazionale per contestare l'obbligatorietà della mediaconciliazione. L'Organismo Unitario dell'Avvocatura proclama l'astensione dalle udienze per l'intera giornata. La delibera

Partirà a breve la raccolta di firme del Comitato per il referendum sulla legge elettorale, di cui fanno parte ex parlamentari, intellettuali, imprenditori e associazioni. Tre i quesiti referendari, presentati in Cassazione, che puntano ad abrogare liste bloccate, premio di maggioranza, soglia di sbarramento al 2% e indicazione del candidato premier. Per saperne di più www.quotidiano.net e www.ilfattoquotidiano.it

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.