Viene comunemente definito “abuso di processo” quello che regolarmente si compie all’interno dei Tribunali italiani. Un abuso, sistematico, che prende le mosse dall’ingolfamento degli uffici, dal carico di lavoro insostenibile per i giudici, dalla scarsità di mezzi e risorse e che genera tempi lunghi e costi eccessivi per i cittadini. Ma come salvaguardare coloro che realmente devono tutelare i propri diritti? Leggi qui
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.