Secondo la Corte di Cassazione il contribuente può ottenere il risarcimento del danno non patrimoniale quando la causa davanti alle Commissioni tributarie sul rimborso d’imposta dura troppo tempo. Ma niente equa riparazione in caso di lite sull’ accertamento. Insomma, ad avviso dei Supremi giudici il processo tributario non resta fuori dalla possibilità di un risarcimento per le lungaggini processuali, ma con i dovuti limiti. Continua a leggere

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.