Il 27 novembre scorso la Camera ha approvato il Disegno di Legge che eguaglia i diritti dei figli naturali - nati cioè fuori dal matrimonio - a quelli dei figli legittimi. Quindi, niente più discriminazioni e dal Codice Civile sparirà la distinzione: ci saranno solo “figli”. Leggi l’articolo

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.