La Corte di Strasburgo condanna l’Italia ed i suoi Tribunali, incapaci di gestire concretamente e di mettere in atto tutte le misure necessarie per tutelare i diritti dei genitori separati e, di riflesso, dei figli. Il caso riguarda un padre che, in seguito alla separazione e dopo una lunga battaglia giudiziaria, non ha mai potuto incontrare regolarmente sua figlia.  Leggi di più

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.