Su sito di Repubblica troviamo un’interessante inchiesta sulla giustizia, con dati sui tempi dei procedimenti e buone pratiche. L’Italia conserva il suo primato negativo, per i tempi lunghissimi dei processi e per l’arretrato da gestire: ma ci sono uffici giudiziari come quelli di Torino e Milano che hanno iniziato un percorso importante, volto alla riduzione delle pendenze grazie ad una gestione ragionata dei flussi, al processo telematico ed ai riti alternativi. Leggi l’inchiesta

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.