Il primo passo era stato fatto nel 2010, con una delibera per la sperimentazione; pochi giorni fa, il Consiglio regionale ha stabilito le nuove regole per l'accesso terapeutico ai cannabinoidi. Le nuove indicazioni sono sette e prevedono uno snellimento delle procedure e la possibilità di effettuare le terapie al domicilio, con il coinvolgimento del medico di base e della rete territoriale sanitaria. Approfondisci l'argomento

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.