Nonostante le rassicurazioni ufficiali, non si placano le polemiche sugli emoderivati: potrebbero essere in circolazione in Italia prodotti privi dei controlli necessari per escludere la presenza di virus trasmissibili con il sangue. Il direttore dell'Aifa ribadisce l'assenza di rischi, riducendo la vicenda a "un mero errore nella procedura amministrativa". Approfondisci

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.