Più autonomia alle scuole, diverso reclutamento per gli insegnanti, un rapporto collaborativo tra il centro (il ministero) e il territorio (le scuole). Sono i punti principali del piano per la scuola illustrati nei giorni scorsi dal ministro dell'Istruzione Francesco Profumo. Leggi di più

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.