Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso di un gruppo di studenti di Bologna per quanto riguarda la disparità di trattamento nei test di ammissione universitari. Il numero chiuso ora è al vaglio della Corte Costituzionale che si dovrà pronunciare in merito. Due gli scenari possibili: o l'eliminazione dei test di accesso, o la compilazione di una graduatoria nazionale invece che per singolo ateneo. Per cui, chi non è rientrato fra gli ammessi in un ateneo potrebbe rientrare in quello di un'altra città. Leggi di più. Leggi la sentenza

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.