In questi giorni numerosi amministratori di enti locali (Province, Comuni, Città Metropolitane) si stanno letteralmente ribellando ai vincoli del Patto di Stabilità che impedisce loro di spendere soldi immediatamente disponibili per i necessari e non più differibili interventi in materia di edilizia scolastica. Non potrebbero spendere un euro per la messa in sicurezza delle scuole, ma hanno deciso di farlo lo stesso, in nome dell'urgenza e degli impegni presi.
Per questo diversi parlamentari hanno presentato un emendamento affinché le Province possano avere la possibilità di spendere le risorse destinate all'edilizia scolastica senza infrangere il Patto di Stabilità. Noi lo sosteniamo!  Clicca qui e firma anche tu!. Scarica l'emendamento

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.