Nella lotta contro il dolore, Cittadinanzattiva ha da tempo intrapreso un percorso di riflessione e di confronto su questioni e problematiche centrali per la Medicina del dolore cronico nel nostro Paese. In particolare, nel 2008 si sono svolti tre workshop nei quali esperti (medici, pazienti, operatori sanitari, società medico-scientifiche, istituzioni) che hanno maturato negli anni competenze e conoscenze sul tema del dolore cronico, si sono confrontati sui punti di forza e di debolezza della Medicina del dolore in Italia, in particolare:

 

  • modello organizzativo dei servizi dedicati alla Medicina del dolore;
  • percorso formativo degli operatori sanitari;
  • standard adeguati di informazione e comunicazione per i cittadini.


Il frutto del confronto tra tutti gli attori è sintetizzato nella Raccomandazione civica sul dolore cronico non oncologico, presentata alle Istituzioni il 1° ottobre 2008 presso la Sala delle Colonne di Palazzo Marini – Camera dei Deputati – Roma.
La finalità della Raccomandazione civica è stata quella di dare un contributo concreto per l'identificazione di politiche di tutela volte al superamento delle principali criticità evidenziate nel trattamento del Dolore Cronico Non Oncologico.

L'accezione civica di questa Raccomandazione nasce dalla scelta di valorizzare il "punto di vista del cittadino" nell'identificazione delle azioni di miglioramento da raccomandare a ciascun soggetto coinvolto nel percorso di cura del dolore.

Soggetti interessati dalla Raccomandazione civica

  • istituzioni: Ministero del Welfare, Assessorati regionali alle politiche della salute, Asl, Università.;
  • operatori Sanitari: Medici di medicina generale, Medici specialisti ed ospedalieri, Medici algologi, Infermieri;
  • società medico-scientifiche;
  • cittadini.


Anno di realizzazione: 2008

Per avere maggiori informazioni contatta Sabrina Nardi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se vuoi saperne di più in tema di dolore cronico visita la relativa Area di Interesse


In collaborazione con

  • Federdolore
  • Fimmg
  • Siaarti
  • Simg


Con il sostegno di


in
Classe '79. Il rosso è il mio colore preferito, l'arte vista con gli occhi dei bambini il mio primo amore, i viaggi un modo per saziare la mia curiosità. Il rosso perdura nella passione con cui mi impegno a difendere i diritti delle persone nel Tribunale per i diritti del malato, di cui sono vice coordinatrice nazionale.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.