Il Ministro Lorenzin a #SpreKo, I Festa nazionale di Cittadinanzattiva per la lotta agli sprechi, Spoleto 2-4 maggio

"La lotta allo spreco deve essere un obiettivo della politica e delle istituzioni ma innanzitutto deve essere un obiettivo culturale. La sfida della sostenibilità va vinta tutti insieme", a dirlo Beatrice Lorenzin,  Ministro della Salute, ospite oggi della I Festa nazionale di Cittadinanzattiva per la lotta agli sprechi, in programma da oggi e fino al 4 maggio a Spoleto. Tutto il programma sul sito www.cittadinanzainfesta.it.

"Di sprechi ce ne sono stati tanti nell nostra sanità -continua la Lorenzin - e la zavorra degli sprechi non ha consentito investimenti appropriati. Il patto per la salute è la nostra sfida per affrontare gli sprechi, abbiamo 10 miliardi da recuperare da investire in ricerca, infrastrutture e tecnologie e personale. Per cominciare va garantito nel prossimo futuro l'accesso alle cure innovative, ad esempio i nuovi farmaci per la epatite c, nonché i nuovi oncologici. E  i farmaci innovativi vanno garantiti a tutti, indipendentemente dall'eta', perché non ci sto alla idea che gli anziani non possano averli a disposizione".

Nel pomeriggio di oggi, sempre presso la Rocca di Spoleto, la tavola rotonda sulla spreco sanitario. 

La serata, invece, sarà animata dalla esibizione live gratuita  di Rokia Traorè, artista africana di fama internazionale che, nell'auditorium del Chiostro di San Nicolò di Spoleto, presenterà il suo ultimo album Beautiful Africa e che per l'occasione sarà nominata ambasciatrice leader mondiale per il suo impegno a sostenere iniziative sul cambiamento climatico mondiale. Sempre dal vivo l'esibizione della milanese Sara Stride.

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi