Cittadinanzattiva su dati Isvap in tema di Rc auto: cala il contenzioso, non il prezzo delle polizze.
Nel 2008 raddoppiati del 14% i disservizi riscontrati in fase pre-contrattuale e sui preventivi

Il calo del contenzioso dovrebbe essere accompagnato da un conseguente calo delle polizze, il che puntualmente non avviene: nello stesso periodo sono aumentate del 1,6%, dal 2001 addirittura del 42% secondo dati Istat.

In tema di Rc auto, a fronte di un calo del contenzioso registrato nel 2008, si registra un parallelo aumento di disservizi riscontrati in fase pre-contrattuale e nella richiesta di informazioni sul preventivo: dal 15% del 2007 sono raddoppiati al 29% del 2008 secondo quanto i cittadini hanno denunciato a Cittadinanzattiva-PiT Servizi.

In particolare, ci si lamenta per la scarsa trasparenza e confrontabilità dei preventivi, sia sotto l'aspetto dei costi che delle caratteristiche contrattuali. In evidenza le segnalazioni sui preventivi on line, spesso difformi dal contratto che viene poi proposto. In aumento anche le segnalazioni di disservizi incontrati in fase di liquidazione dei sinistri (25%), a causa di procedure troppo lunghe, ritardi nella liquidazione e difformità nei giudizi forniti dai periti di parte.


Fonte: Cittadinanzattiva - IX Relazione Pit Servizi, 2009
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi