Cittadinanzattiva su contenuti relazione annuale Abi:
Con PattiChiari, Abi gioca un ruolo centrale in tema di trasparenza e concorrenza nel settore bancario

Alla Associazione Bancaria Italiana va riconosciuto il merito di aver intrapreso negli ultimi anni un percorso di autoregolamentazione che ha costituito la premessa per importanti novità legislative per il settore bancario e finanziario. Se oggi il comparto bancario è relativamente più concorrenziale e trasparente di prima, molto lo si deve alle iniziative di PattiChiari, nelle quale sin da subito l’Abi ha voluto coinvolgere le Associazioni dei Consumatori, iniziative che nel loro insieme stanno contribuendo ad elevare il livello medio del sistema bancario italiano dal punto di vista dei bisogni e della tutela degli utenti. Nelle parole del vicesegretario generale Antonimo Gaudioso, l’apprezzamento di Cittadinanzattiva per quanto svolto negli ultimi anni dall’Associazione Bancaria Italiana.

"Inoltre" continua Gaudioso "nella perdurante assenza di una politica pubblica in tema di educazione finanziaria nel nostro Paese, vanno riconosciuti all’Abi gli sforzi per diffondere una cultura del risparmio consapevole e un’alfabetizzazione finanziaria di base, elementi indispensabili per favorire un’adeguata tutela dei risparmiatori. Il tutto, mentre sono fermi in Parlamento ben due disegni di legge in tema di educazione finanziaria".

Cittadinanzattiva invita pertanto l’Abi, mediante il Consorzio PattiChiari, ad insistere nell’investire in educazione finanziaria e in PattiChiari, il modo migliore per vincere la sfida dell’autoreferenzialità e recuperare credibilità agli occhi dei cittadini.

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.