Cittadinanzattiva su "Percorso Famiglia": la sospensione dei mutui, misura certa e immediatamente applicabile per andare incontro alle difficoltà dei consumatori, unica in Europa

Cittadinanzattiva esprime sostegno e apprezzamento per il pacchetto di interventi presentato in dato odierna dal Ministro con delega alla famiglia, Andrea Riccardi, ABI e Associazioni dei Consumatori.


"Siamo in particolare soddisfatti per la moratoria che riguarda i mutui. L'Associazione bancaria italiana e i Consumatori hanno rinnovato l'accordo per prolungare ancora una volta l'agevolazione diretta in primo luogo a quanti sono in difficoltà, i cui termini sarebbero scaduti proprio oggi" commenta il segretario generale di Cittadinanzattiva Antonio Gaudioso. "La quarta proroga per la sospensione dei mutui, se da un lato attesta il senso di responsabilità del mondo bancario e delle Associazioni di tutela dei diritti, dall'altro non fa che sottolineare la perdurante crisi che stanno attraversando le famiglie italiane, nei cui confronti si stentano a delineare all'orizzonte misure più efficaci".
L'auspicio è che quanto prima istituzioni e sistema bancario sappiano agevolare le esigenze delle famiglie anche tramite l'accesso al credito, che in questa fase storica riveste un ruolo strategico per la ripresa del nostro Paese.
"Il Percorso Famiglia" aggiunge Gaudioso "appare meglio strutturato e convincente per quanto riguarda il tema dei mutui e il fondo nuovi nati, mentre le restanti misure, in mancanza di una certezza dei tempi e delle procedure, sono buoni propositi che speriamo non servano solo ad innescare un inutile effetto annuncio".

 

Mariano Votta
Mariano Votta, nettunese classe '72, con fiere origini lucane. Laurea in scienze politiche, 2 master, iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti.Responsabile delle politiche europee di Cittadinanzattiva e coordinatore di Active Citizenship Network. Componente della Direzione Nazionale.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.