Documento senza titolo

la mia scuola e padova

Una installazione sulle due facce della scuola italiana promossa da Cittadinanzattiva e FederlegnoArredo Eventi.

È stata presentata oggi a Padova "La mia scuola è", un'installazione architettonica che, da aprile a settembre,  porterà nelle piazze italiane uno spaccato della scuola italiana, per metterne a confronto gli aspetti più negativi e inadeguati, come lesioni strutturali e muffe alle pareti, arredi non a norma, barriere architettoniche e cortili degradati, e quelli positivi, improntati alla sicurezza, alla cura degli ambienti, all'innovazione.

L'installazione, promossa da Cittadinanzattiva, FederlegnoArredo Eventi e MADE Expo,  sarà visitabile In Piazza Portello fino all’8 maggio.

“La mia scuola è” farà tappa in 8 città: dopo Torino (24-26 aprile) e Padova (4-8 maggio), sarà la volta di Modena (29 maggio - 4 giugno), Spoleto (5-7 giugno), Udine (3-5 luglio), Napoli (11-16 settembre), Roma (17-20 settembre), Milano (data da definirsi). Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web www.lamiascuola.org.

Alcuni dati sulle scuole

Sul sito relativo all’installazione www.lamiascuola.org, studenti, insegnanti, genitori, cittadini possono

compilare una indagine, in dieci punti, sullo stato della scuola. Dall’avvio del tour della installazione, che si è tenuta a Torino dal 24 al 26 aprile, sono state raccolte 357 schede, compilate in gran maggioranza da studenti (227).

Barriere architettoniche: il 54% dichiara che sono state eliminate del tutto nella propria scuola.

Infiltrazioni e muffe: il 49% ne dichiara la presenza nel proprio istituto scolastico.

Prove di evacuazione: vengono effettuate almeno una volta l’anno nel 92% delle scuole.

Carta igienica, sapone, asciugamani: assenti nel 73% dei bagni.

Cortile: attrezzato e in buone condizioni nel 54% dei casi.

Palestra: funzionante ed attrezzata nel 65% delle scuole.

Wifi: la copertura è presente in tutto l’edificio solo nel 36% dei casi.

Banchi e sedie: sono in buone condizioni nel 47% delle scuole.

Porte antipanico: sono presenti e funzionanti nell’85% degli istituti.

L’86% delle scuole è aperta anche di pomeriggio, ma per lo più per riunioni.

 

"La mia scuola è" è promossa da Cittadinanzattiva e FederlegnoArredo Eventi, con il sostegno non condizionato di Vastarredo, Federchimica-Assosalute, Samsung Electronics Italia e Unipol Sai.

La campagna si svolge sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con il Dipartimento della Protezione civile, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di Pubblicità Progresso.

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.