Che cos’è la carta dei servizi della tutela legale?
E’ uno strumento che impegna Cittadinanzattiva a garantire tramite i propri centri di tutela adeguati standard di rispetto e trasparenza dei diritti dei cittadini nella delicata fase di assistenza legale .
In estrema sintesi impegna Cittadinanzattiva e il singolo avvocato al rispetto, oltre che del codice deontologico proprio degli avvocati, di alcune regole molto semplici in tema di rapporto con il cittadino.
In particolare è prevista la forma scritta dell’incarico professionale e in ordine alle tariffe gli avvocati iscritti al nostro albo si impegnano a contenere le previsioni di compenso entro e non oltre i parametri MEDI fissati dal DM 140/2012. I nostri avvocati inoltre forniranno come previsto dalla legge ogni informazione riguardo la possibilità di accedere al gratuito patrocinio.

Cosa rappresenta per Cittadinanzattiva la carta dei servizi della tutela legale?
La Carta dei Serivizi, approvata dalla Direziona Nazionale di Cittadinanzattiva, segue idealmente la profiqua stagione delle Carte dei diritti, volute, realizzate e fatte valere dai cittadini attivi, a partire da quelle del malato, dei consumatori e della giustizia.
Rappresenta un impegno concreto e valutabile volto a realizzare la tutela dei diritti rispettando “in prima persona” una serie di norme comportamentali previste da codici deontologici professionali e normative vigenti.

Ritengo che l’avvocato di Cittadinanzattiva che sta seguendo la mia causa non rispetti alcuni impegni assunti al momento del conferimento dell’incarico chiedo pertanto un vs intervento.
La invitiamo ad un incontro presso la nostra sede per capire meglio in maniera più circostanziata la situazione. E’ nostro interesse garantire il rispetto della Carta dei servizi della tutela legale e monitorare eventuali criticità e risolverle. Eventuali osservazioni e problemi riscontrati nel rapporto tra cittadino e avvocato potranno essere segnalati, previa comunicazione diretta allo stesso avvocato, al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. al fine di verificare e rimuovere, con la collaborazione del cittadino dell’avvocato e dei referenti di Cittadinanzattiva, i problemi riscontrati.

Ho necessità di trovare un avvocato ma non ho possibilità economiche i vostri avvocati possono assistermi gratuitamente?
Il nostro centro di tutela è disponibile a fornire una prima consulenza gratuita sul caso che vorrà meglio illustrarci. Nel caso in cui lo strumento di tutela più adatto alla risoluzione del suo problema fosse quello giudiziario i nostri avvocati verificheranno la possibilità prevista dalla legge di accedere al gratuito patrocinio. Gli avvocati che aderiscono a Cittadinanzattiva si impegnano a prestare la propria assistenza a tutte le persone senza distinzione di età, sesso, lingua, nazionalità, religione, condizioni fisiche ed economiche. L’incarico può essere svolto a titolo gratuito per quelle attività caratterizzate da particolari motivi  etico-sociali rispondenti alle finalità del Movimento.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.