Anno 11, numero 520 - 18 ottobre 2018
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)
Cittadinanzattiva (visita il sito web www.Cittadinanzattiva.it)

Il Punto

Presentato il VI Osservatorio civico sul federalismo in sanità

Su tempi di attesa, gestione delle cronicità, accesso ai farmaci innovativi, coperture vaccinali e screening oncologici si registrano disuguaglianze sempre più nette fra le varie aree del Paese. E non sempre al Nord va meglio che al Sud.
Ad esempio se le regioni meridionali arrancano sull’adesione agli screening oncologici, sulle coperture vaccinali sono soprattutto quelle del Centro-Sud ad aver raggiunto la soglia del 95%. Se al Nord si investe di più e meglio per l’ammodernamento delle strutture e dei macchinari, sulle liste di attesa si registrano picchi negativi anche nelle aree settentrionali; ad esempio, per un intervento di protesi d’anca si attende di più in Veneto che in Calabria e per una coronarografia più in Piemonte che in Abruzzo. Questo il quadro che emerge dal VI Rapporto dell’Osservatorio civico sul federalismo in sanità, presentato oggi da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato.

Quest’anno facciamo un pacco alla camorra!

In occasione dei 40 anni di Cittadinanzattiva abbiamo deciso di festeggiare diventando partner del Consorzio NCO – Nuova Cooperazione Organizzata – che da dieci anni realizza il “Pacco alla camorra”; un pacco natalizio veramente speciale che contiene prodotti ottenuti attraverso il riuso dei beni confiscati alla camorra e dei beni comuni, coltivando e trasformando i prodotti delle cosiddette “Terre di don Peppe Diana” e realizzando l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.

Il Punto

News

Proteggiti dall'influenza. #Rompilatrasmissione

L'autunno è ormai arrivato e come ogni anno si inaugura la campagna vaccinale contro l'influenza stagionale.Il vaccino antinfluenzale 2018-2019 verrà somministrato a partire dal 15 ottobree fino alla fine di dicembre, perché nel nostro paese, per condizioni climatiche e altri aspetti, questa è la stagione migliore. La vaccinazione antinfluenzale non è obbligatoria, ma raccomandata; se si hanno dubbi è importante parlarne con il proprio medico che potrà rispondere a tutte le domande relative. Viene offerta gratuitamente a chiunque soffra di una patologia cronica, indipendentemente dall’età, e agli over 65 e alle donne in gravidanza che si trovano al secondo o terzo semestre.

Vaccini: appuntamento a Vicenza per l’ultima tappa del seminario di formazione

Dopo la due tappe di Bologna e Napoli, il prossimo 26 ottobre a Vicenza si svolgerà l’ultimo incontro di formazione interregionale sui vaccini rivolto agli attivisti del Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva, allo scopo di favorire e promuovere l’empowerment dei cittadini. Il seminario si inserisce all’interno del progetto “Vaccinazioni diritti e doveri oggi in Italia: formarsi per informare e promuovere empowerment”, realizzato grazie al contributo non condizionato di MSD e sarà svolto da esperti del mondo accademico, istituzioni regionali e nazionali. Con questa iniziativa Cittadinanzattiva prosegue il percorso intrapreso in ambito vaccinale volto a favorire e promuovere l’empowerment dei cittadini.

A Palermo il terzo incontro della campagna Cura di Coppia

A Palermo, il 22 ottobre, presso la sede Ordine Provinciale di Palermo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, si terrà uno dei quattro incontri regionali della campagna Cura di coppia con momenti di confronto e dialogo con i rappresentanti delle amministrazioni regionali oltre che con i rappresentanti di tutti i soggetti coinvolti nelle fasi della prima annualità del progetto.

Cittadinanzattiva su SSN: servono più risorse e abolizione Superticket

Con un Ssn indebolito, senza risorse aggiuntive, i cittadini sarebbero costretti a spendere ancor più di tasca propria. E già oggi la spesa sanitaria privata in Italia è pari al 23% del totale a fronte del 15% raccomandato dall'Oms Europa". così Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva, a proposito della manovra economica 2019 e del SSN; aggiunge: "La manovra per il 2019 sia centrata sulla tutela dei cittadini e sul servizio sanitario pubblico, altrimenti c'è il rischio che un'ampia fetta del reddito di cittadinanza vada in spesa spesa sanitaria privata."

Liste d'attesa: il Ministero lancia il numero 1500

Il servizio 1500 non effettua prenotazioni di prestazioni sanitarie, non raccoglie denunce penali e non fornisce valutazioni cliniche sulle prescrizioni effettuate dal medico, ma dallo scorso 8 ottobre, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 16, risponde tramite personale sanitario per informare sulle modalità di accesso alle prestazioni garantite dal Servizio sanitario nazionale e raccogliere eventuali segnalazioni sulle esperienze dei cittadini.

News

Occhio alla notifica: ecco la dipendenza da smartphone

Quanto tempo passiamo al cellulare? Quante volte lo controlliamo per verificare se sono arrivate nuove notifiche? In metro e sul bus, a piedi e in macchina, nel tragitto casa lavoro- scuola, nel tempo libero e perfino durante le vacanze, non importa dove l’importante è essere sempre connessi con il mondo esterno. Ma siamo davvero connessi o è solo la proiezione di un qualcosa che di reale non è?

La terza età strumenti patrimoniali, opportunità e tutele: una guida utile

Venerdì 12 ottobre u.s. si è tenuta a Montecitorio la presentazione della 15^ guida per il cittadino "La terza età strumenti patrimoniali, opportunità e tutele" realizzata grazie alla collaborazione tra il Consiglio nazionale del notariato e le principali Associazioni dei consumatori tra cui anche Cittadinanzattiva. La guida contiene i principali strumenti patrimoniali disponibili per la terza età, rappresentando sia opportunità che tutele.

News

Vitalizi: anche il Senato dà il via libera ai tagli

Dopo tre mesi dal voto alla Camera, anche Palazzo Madama dice sì al taglio dei privilegi per gli ex parlamentari, approvando il metodo contributivo. La riforma entrerà in vigore nel 2019, ma incombe la scure dei ricorsi degli ex senatori, che si potrebbero aggiungere agli oltre mille già presentati dagli ex deputati contro il provvedimento passato alla Camera nel mese di luglio. In tutto sono circa 2.700 i vitalizi erogati agli ex parlamentari. Sommando la cifra relativa della Camera con quella del Senato si dovrebbe ottenere un risparmio di circa 56 milioni all'anno e 280 milioni a legislatura.

Processo Cucchi, finalmente la svolta

“Il muro è crollato”: queste le parole di Ilaria Cucchi dopo il colpo di scena nel corso dell’udienza del processo che vede cinque carabinieri imputati per la morte di Stefano e Cittadinanzattiva presente come parte civile a sostegno dei familiari. La ricostruzione di ciò che accadde la sera dell’arresto, così come narrata da uno dei carabinieri accusati del pestaggio, porta alla luce la verità: il carabiniere, ormai supertestimone nell’inchiesta bis, ammette il pestaggio e accusa altri colleghi della violenta aggressione, ribaltando completamente quanto sostenuto nel primo processo, sia in primo grado che in appello. Ma ci sono voluti ben nove anni per arrivare a conoscere la verità sulla morte del giovane Stefano: una verità che era sotto gli occhi di tutti e che finalmente entra anche nelle aule di giustizia, dopo anni di battaglie e sacrifici.

News

Mensa scolastica: in Italia si nega agli stranieri, altrove è gratuita per tutti

La mensa a scuola? Fa parte dell’educazione di un bambino. E (anche) per questo in molti Paesi il servizio è gratuito. E non soltanto nelle democrazie del Nord Europa come la Finlandia e la Svezia, ma anche Paesi in via di sviluppo come l’India. Sulla polemica dei servizi scolastici negati ad alcuni figli di migranti a Lodi è intervenuto un professore della Bocconi, Francesco Billari, docente di Demografia, con un articolo pubblicato su  Lavoce.info."Se un accesso universale e gratuito alla mensa scolastica può sembrare una misura rivoluzionaria in Italia, possiamo ricrederci guardando agli esempi di migliori pratiche a livello internazionale. La Finlandia, ad esempio, è stato il primo paese a istituire in modo ufficiale i pranzi gratuiti a scuola, nel 1948".

L'educazione civica secondo noi: ecco la voce dei ragazzi dell'Aquila!

Nell'ambito del Festival della Partecipazione che si è tenuto a L'Aquila dall'11 al 14 di ottobre, Cittadinanzattiva, con l'evento "L'educazione civica secondo noi", ha promosso un confronto tra gli studenti aquilani per renderli protagonisti e direttamente coinvolti nel dibattito e nella riflessione sull'educazione civica nelle scuole. Gli studenti hanno potuto conversare con il Vice Ministro all'istruzione Lorenzo Fioramonti, la prof.ssa Beatrice Borghi dell'Università di Bologna ed il prof. Antonio Mandarano dell'Istituto di Istruzione Superiore "Avogadro" di Torino. I ragazzi hanno evidenziato la necessità di realizzare veri e propri percorsi formali ed informali dedicati all'educazione civica.

News

Chiusa la terza edizione del Festival della partecipazione: guarda le foto!

Migliaia di persone hanno preso parte ai 50 eventi gratuiti del Festival, con oltre 300 ospiti intervenuti. Gli eventi serali hanno registrato il tutto esaurito. Studenti, associazioni, amministratori locali, ministri e parlamentari insieme a cittadini hanno discusso, dialogato e testimoniato la voglia di essere protagonisti dei processi sociali e politici, di lavorare a un’Italia possibile ancora da realizzare. Esperienze che lasceranno il segno, nella città e nel paese, nelle strategie da mettere in atto per affrontare i terremoti, per dare tutela più forte alla partecipazione dei cittadini, ai lavoratori, alle persone. Non solo scintille di cambiamento, ma brace che crescerà nel futuro. 

Il Punto

I Seminari aperti del Programma Atkinson per l’Italia del Forum Disuguaglianze Diversità

Il Programma Atkinson del Forum Disuguaglianze Diversità entra nella seconda fase. Le proposte sui tre temi, scelti tra quelli contenuti nel libro di Anthony Atkinson “Inequality. What can be done?” a cui il programma si ispira, verranno discussi in tre seminari aperti in luoghi diversi del paese. Gli esperti esterni coinvolti nel programma presenteranno le proposte che hanno elaborato, e queste saranno commentate da alcuni discussant.

 

Cittadinanzattiva, via Cereate 6 - 00183 Roma - Tel 06 367181 Fax 06 36718333

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.