Dopo tanta attesa e tanto lavoro, finalmente il 15 aprile, a partire dalle ore 16.00, nella sala centrale della Casa dell’Architettura, in Piazza Manfredo Fanti, è stato presentato il progetto di riqualificazione del giardino.

All’incontro, organizzato dall’Assessore ai Lavori Pubblici di Roma, Maurizio Pucci,  sono stati invitati a partecipare l'Assessora all'Ambiente di Roma Capitale Estella Marino, l'Assessora alla Cultura, creatività, promozione artistica e turismo di Roma Capitale, Giovanna Marinelli; la Presidente del Municipio I Centro Sabrina Alfonsi, con l'Assessora all'Ambiente Anna Vincenzoni e l'Assessora ai Lavori Pubblici Tatiana Campioni; il  Direttore della Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il  Museo Nazionale Romano e l'area archeologica di Roma, Francesco Prosperetti; il Direttore della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio del Comune di Roma, Renata Codello; il Sovrintendente Capitolino ai Beni Culturali, Claudio Parisi Presicce; il Direttore del Dipartimento Tutela Ambientale, Luisa Massimiani; il Direttore del Dipartimento SIMU, Roberto Botta; il Dipartimento Tutela Ambientale, il Dipartimento SIMU, il FAI – Fondo Ambiente Italiano, il Comando del I Gruppo Trevi, la direzione di AMA spa, la fondazione ENPAM.
Insieme a questi, Cittadinanzattiva Lazio e il Comitato Piazza Vittorio Partecipata  nel quadro del protocollo di intesa stipulato con Comune e Municipio dello scorso luglio, hanno contribuito alla definizione del progetto, il gruppo Casa Esquilino, i comitati e le realtà del rione, insieme a tutte le cittadine e i cittadini interessati.

in
Elio Rosati
Classe '69, laurea in Scienze Politiche, sposato con Tiziana, una meraviglia di figlia di nome Alessia, impegnato con passione nel movimento dal 1994 con diversi incarichi e responsabilità con particolare attenzione al territorio e alle politiche di promozione della cittadinanza attiva. Faccio parte dell'Ufficio Partecipazione e Attivismo Civico (PAC). Risolvere problemi il mio mestiere.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.