petizione mangio giusto

Mense a km zero e orti affidati alle famiglie in difficoltà: sono due dei principali punti del piano allo studio nel Comune di Milano per strutturare una politica sull'alimentazione, soprattutto a scuola e in famiglia, che garantisca il "diritto al cibo per tutti".
Da garantire incrementando le forniture di prodotti «di qualità, locali e sostenibili» nelle strutture pubbliche, nei mercati rionali, con acquisti collettivi e «mezzi itineranti», aprendo le mense scolastiche agli anziani del quartiere.

E' sugli orti e sulla possibilità di coltivare in città, dai terrazzi ai campi verticali, che si nutre invece il secondo obiettivo: promuovere la sostenibilità del sistema alimentare, salvando dal cemento la Milano rurale,
Approfondisci e firma la petizione di ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia per dare una mensa giusta ai nostri bambini

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.