Si chiama Manuel Bellarosa, il #Giardinierecondotto del Comune di Milano, che aiuta i cttadini a creare giardini condivisi nella città. E' un esperto che assiste gruppi, associazioni e singoli cittadini che decidono di far nascere uno spazio verde condiviso, rendendo così più bella Milano. 

Dal 2011 ad oggi il numero di sponsorizzazioni ed adozioni del verde da parte di cittadini o aziende è raddoppiato. Si è passato dalle 201 del 2011 alle 425 di oggi. E in soli sei mesi sono già 50 gli interventi del ‘giardiniere condotto’, una nuova figura creata dal comune di Milano a supporto di tutti coloro che vogliono prendersi cura di aree verdi cittadine“.

Ma come si può partecipare alla cura del verde milanese? 

"Chi vuole, insieme ad altri, aprire un giardino condiviso in un’area abbandonata, dopo aver verificato con gli uffici comunali che si tratti di uno spazio demaniale, può fare domanda agli uffici del verde. Per avere tutti i consigli del caso su come operare (rizollatura, progettazione, posa delle piante) ci si può appunto rivolgere al ‘giardiniere condotto’, un servizio reso possibile grazie alla collaborazione con Italia Nostra e Boscoincittà. Per contattarlo, il numero di telefono è 024522401.“

Approfondisci su MilanoToday

 

 

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.