L'associazione Coppula Tisa sta realizzando il progetto "Celacanto bene comune" per il quale ricerca giovani protagonisti. Finiti i lavori di ristrutturazione del Celacanto, la ex casa cantoniera di Marina Serra, sarà riproposta a giugno e luglio la formula dell'ospitalità solidale con tre residenze riservate a giovani estrosi e con la giusta intraprendenza. Gli ospiti solidali faranno un'esperienza di progettazione condivisa, partecipando alle attività di arredo creativo, e avranno la possibilità di conoscere il Salento dentro un percorso di comunità.

Il gruppo sarà accolto e seguito nelle necessità quotidiane da una camp leader, un artigiano di esperienza supporterà la  tutor durante le attività dei laboratori del riuso creativo del legno, e non mancheranno occasioni e compagni di avventura che condurranno gli ospiti alla scoperta delle bellezze del territorio.

Siete interessati a partecipare? Conoscete amici che potrebbero esserlo? C'è posto per trenta giovani in una delle tre residenze di dieci giorni nei mesi di giugno e luglio 2016.

Per saperne di pià visita la pagina web

Aurora Avenoso
Lucana, classe '73, master in comunicazione e relazioni pubbliche. Il meglio lo sto imparando con i miei figli, Greta e Giacomo. Per Cittadinanzattiva mi occupo di ufficio stampa e comunicazione. "Non dubitare mai che un gruppo di cittadini coscienziosi ed impegnati possa cambiare il mondo. In verità è l'unica cosa che è sempre accaduta" (Margaret Mead)

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.