climaeambiente

Il Parlamento Europeo ha approvato a Strasburgo la ratifica dell'accordo sul clima di Parigi. Perchè questa sia definitiva servirà un ultimo passaggio in Consiglio, ma ormai la strada è segnata. Ai Parlamenti dei singoli Stati il compito di ratificare l'accordo individualmente, ciascuno secondo le proprie procedure.

L'accordo preso alla COP 21 di Parigi entra in vigore trenta giorni dopo la ratifica di almeno 55 parti rappresentanti almeno il 55% delle emissioni globali.
Fino ad ora si era fermi a 62 parti coinvolte nell'accordo per un 52% circa di emissioni. La ratifica da parte dell'UE consentirà di superare anche la soglia del 55%, facendo così entrare ufficialmente in vigore il primo accordo globale sul clima.

APPRODONDISCI

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.