telemarketing

Il consumatore potrà liberarsi definitivamente del fastidio del telemarketing. Il Garante per la Privacy ha recentemente espresso un parere rivolto al Ministero dello Sviluppo Economico per cui l’iscrizione al nuovo registro delle opposizioni – che è l’elenco dei numeri di telefono dei cittadini che non vogliono essere disturbati da telefonate pubblicitarie – comporta in automatica un reset totale dei consensi manifestati in precedenza. Ciò appare come un passo avanti rispetto agli step precedenti in materia.

Prima infatti, con l’iscrizione al registro - per i soli indirizzi postali presenti negli elenchi pubblici - si poteva evitare di ricevere pubblicità cartacea sgradita. Nel parere rivolto al Ministero, il nuovo registro consentirà l’iscrizione a tutti i numeri di telefono: fissi, mobili, pubblici e privati. Ciò al fine di semplificare la vita al cittadine che sceglie di non dare la propria disponibilità alle chiamate per scopi commerciali.

Per saperne di più

Classe '86, nato a Roma, studi universitari a Parigi che culminano con la laurea in legge. Si definisce "feliciclista" urbano, ha incontrato Cittadinanzattiva lungo la sua strada percorrendola...per aspera ad astra!

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.