Anche il preavviso di accertamento, lasciato sul parabrezza dell’auto, soprattutto in caso di divieto di sosta, può essere pagato scontato del 30%, senza dover attendere la formale notificazione. A chiarirlo è una nota del ministero dell’Interno dello scorso 7 ottobre, in risposta ad un quesito della Polizia municipale del Comune di Firenze. Approfondisci

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.