servizi neonatali

"Chiudere senza alcuna valida motivazione la Tin (terapia intensiva neonatale) ha peggiorato il servizio sanitario offerto in questo settore nell’area centrale della Calabria, avendo aumentato sia i rischi per la salute dei neonati, sia le responsabilità degli operatori medici e paramedici": questa la dichiarazione congiunta di Comitato Salviamo La Sanità, Tribunale Dei Diritti Del Malato, Comitato Malati Cronici, riguardo la decisione intrapresa dalla passata amministrazione sanitaria locale.

Leggi l'articolo e le dichiarazioni integrali sulla stampa locale online.

 

Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.