Un atto irresponsabile la decisione assunta da Federfarma, di sospendere all'improvviso l'erogazione gratuita degli alimenti aproteici. Sollecitiamo, l'assessore Aldo Forte a fornire la documentazione dell'attività in corso per garantire la continuità dell'erogazione, al fine di riportare tranquillità tra i malati e i farmacisti. Leggi l'agenzia

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.