Il 10 maggio 2013 si è celebrato il Processo d'appello contro Anna Maria De Filippi di Cittadinanzattiva Casarano, assolta in primo grado per il reato di diffamazione nei confronti del dr. Giacinto Pettinati, all'epoca dei fatti, primario della Cardiologia dell'Ospedale di Casarano ed oggi in pensione.
Il primo grado è stato impugnato dal P.M., ma la sentenza di assoluzione della responsabile del TDM di Casarano è stata confermata ancora una volta. Un importante risultato, il nostro ringraziamento anche a Marina Venezia, legale della De Filippi, coordinatrice regionale della rete Giustizia per i Diritti  e membro della Direzione Nazionale di Cittadinanzattiva. 

in
Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.