Il 4 dicembre 2015 ad Oppeano si festeggia il 30° anniversario della nascita del Tribunale per i diritti del malato e dell’anziano dell’assemblea del comune della provincia di Verona.  In questi anni l’assemblea si è occupata della difesa dei  diritti dei cittadini sia nell’ambito della salute che dei servizi di pubblica utilità.
La lunga collaborazione con l’Aulss21 di Legnano ha portato alla costituzione dei Punti d’Ascolto e Tutela dei Diritti che negli anni sono diventati dei punti di riferimento negli ospedali di Bovolone e Zevio.  Fin dalla sua nascita la sede  si adopera nella costruzione di alleanze con Enti, Istituzioni e comitati locali sempre in un’ottica di tutela dei diritti dei cittadini.


In questo contesto,  già dal 2006, inizia una proficua collaborazione con  il  Comune di Oppeano e la Casa di Riposo Fondazione “Marcello Zanetti” che vede l’Assemblea in prima linea nella progettazione e gestione del servizio trasporti sociali e trasporti per i disabili del CEOD.
L’assemblea, diventata Ente Caritatevole del Banco alimentare del Veneto Onlus,  si occupa anche della distribuzione delle derrate tra le famiglie indigenti del territorio, rafforzando l’attività di consegna dei pasti a domicilio già in essere.  
Promotrice della Settimana della Solidarietà nell’Istituto Comprensivo dei Comuni di Oppeano e Isola Rizzo, l’Assemblea si dedica ad attività rivolte ai giovani consumatori nelle scuole. Proprio in occasione dell’ultima Settimana Europea della mobilità, in collaborazione con altri enti e con la cittadinanza locale, attiva un servizio di Car Pooling per il trasporto degli alunni a scuola.
Tale progetto rappresenta l’emblema delle iniziative perseguite nel lungo percorso che l’Assemblea di Cittadinanzattiva Oppeano ha intrapreso. In un ottica di collaborazione, stringendo alleanze, è stato possibile soddisfare le esigenze e i bisogni comuni tutelando e promuovendo i diritti dei cittadini.
Tutta Cittadinanzattiva augura un buon anniversario alla sede di Oppeano per il trentennale di attività!

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.