marcia

Cittadinanzattiva nell’ambito delle proprie attività e politiche per la trasparenza, la lotta alla corruzione e contrasto alle mafie, ha aderito alla I Marcia nazionale degli amministratori Sotto Tiro promossa dall’associazione Avviso Pubblico che si svolgerà il prossimo 24 giugno a Polistena (Rc).

Da quattro anni Avviso Pubblico – associazione nata nel 1996 con l’intento di mettere in rete gli amministratori locali che svolgono attività e progetti di formazione civile contro le mafie –ha deciso di accendere un faro sul fenomeno degli amministratori locali oggetto di minacce, intimidazioni e violenze. Dal 2011, viene pubblicato uno specifico Rapporto annuale intitolato “Amministratori sotto tiro”. Negli anni si è registrato un trend crescente di situazioni che hanno fortemente scosso e messo in pericolo la vita di tante donne e uomini, onesti e competenti che, pro tempore, in tutto il Paese, hanno deciso di mettersi in gioco per governare le loro comunità.

In Calabria, le minacce e le intimidazioni verso gli amministratori locali sono cresciute fortemente negli ultimi tempi, si è registrato un pericoloso aumento del ricorso agli incendi e alle armi da fuoco contro Sindaci, assessori e consiglieri, sia comunali che regionali. Proprio per questi motivi, la Calabria è stata scelta come luogo simbolico per la I Marcia per gli amministratori sotto tiro. La Marcia si svolgerà a Polistena (Rc) e partirà alle ore 11,30 con prevista conclusione per le ore 13,00 circa, mentre nel pomeriggio, alle ore 16,30, presso il Comune di Gioiosa Jonica, all’Auditorium, sarà presentato il Rapporto “Amministratori sotto tiro. Anno 2015”.

Hanno aderito alla marcia: Addio Pizzo / Anci / Arci / Articolo21 / Associazione Coordinamento Antimafia Anzio-Nettuno /Associazione “daSud” / Associazione Italiana Calciatori / Cartello Insieme Contro l’Azzardo / Centro siciliano di documentazione “Giuseppe Impastato” / Centro di sudi ed iniziative culturali “Pio La Torre”  /  Cittadinanzattiva / Comunità progetto Sud / Consulta Nazionale Antiusura / Federazione nazionale stampa italiana / Illuminiamo la salute / ITACA – Istituto per l’Innovazione e Trasparenza degli Appalti e la Compatibilità Ambientale / Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie / CGIL, CISL e UIL /  Master APC in “Analisi prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione” dell’Università di Pisa / Musica contro le mafie / Osservatorio civico per la legalità di Verona / Ossigeno per l’informazione / Piana Libera, Associazione familiari vittime di mafia / Progressi, l’Italia in movimento / SAO – Associazione Saveria Antiochia Omicron / SOS Impresa, Rete per la legalità

Clicca qui per  leggere tutti i dettagli dell’iniziativa

Classe '88, Roncionese fino al midollo, ho problemi con la L ma mi impegno costantemente per migliorare. Laurea in comunicazione d’impresa e master in marketing management. Adoro il mondo della pubblicità, in particolare la guerriglia e la new advertising. Ricatto le persone pur di fare una campagna on-line. “Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo”. A Cittadinanzattiva lavoro nell'Ufficio Stampa e comunicazione.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.