cure

La Commissione Europea ha pubblicato i dati di 23 paesi UE, relativi al 2015, riguardanti la mobilità dei pazienti, che sono andati cioè a curarsi all'estero. Il Commissario alla Salute, Vytenis Andriukaitis, ha enfatizzato l'importanza della Direttiva sulle cure tranfrontaliere (24/2011):L:2011:088:0045:0065:EN:PDF per i diritti dei pazienti e si è detto proccupato per la bassa consapevolezza tra i cittadini europei dei loro diritti in tema, a 5 anni dall' approvazione della Direttiva.

Andriukaitis ha però sottolineato l'importanza dell'accresciuta collaborazione con le organizzazioni dei pazienti su questo tema. Leggi di più sulla Direttiva e scarica il Report 2015 (in Inglese)

Romana, classe '80. Arrivata a Cittadinanzattiva direttamente dal Master in comunicazione pubblica e istituzionale de La Sapienza nel 2006. Si è occupata di relazioni istituzionali e ora coordina il networking tra le associazioni che animano la rete europea Active Citizenship Network.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.