Il Tribunale di Milano ha risollevato la questione di legittimità costituzionale del divieto assoluto di fecondazione eterologa previsto dalla legge n. 40 del 2004: si ritorna dunque davanti alla Corte Costituzionale per la decisione. Per i giudici di Milano il divieto condiziona la possibilità per le coppie sterili o infertili di poter realizzazione una propria vita familiare. Approfondisci  su www.ilfattoquotidiano.it e leggi il nostro comunicato stampa

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.