unioni civili

Mentre il testo del tanto atteso Disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili è in esame al Senato, oltre alla società civile scesa in piazza recentemente per manifestare al grido di #SvegliatItalia, anche alcune aziende hanno deciso di schierarsi, manifestando esplicitamente il loro supporto al riconoscimento dell’unione familiare, qualunque essa sia. That’s amore, appunto.

Quali sono queste grandi e coraggiose aziende? Parliamo del colosso svedese IKEA che ha deciso di celebrare l’idea di una famiglia aperta a tutti indicendo un Family Day alternativo; oppure Coop, Vitasnella, Althea che hanno scelto i loro canali social per trasmettere un chiaro messaggio di solidarietà e di uguaglianza. Ed anche canali TV e radio non si sono riservate dal trasmettere messaggi chiari diretti all’affermazione di pari diritti per tutti. Sul sito della Cild leggi l’articolo di approfondimento.

Valentina Ceccarelli
Classe '78, romana e romanista doc. Laureata in Giurisprudenza, è a Cittadinanzattiva dal 2009. Impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, è consulente del Pit Unico e si occupa delle tematiche di Giustizia per la newsletter. Appassionata di libri, cucina e danza orientale, è convinta che il mondo non si possa cambiare restando seduti.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.