blockchain

La tecnologia “blockchain”, sviluppata nel 2008 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo della finanza e delle criptovalute, si è dimostrata di grande utilità in una serie crescente di ambiti di applicazione, laddove sia necessario gestire dati sensibili quali pagamenti o transazioni digitali di dati personali in modo efficiente, trasparente e sicuro.

L'evento "Blockchain in Sanità: sicurezza, trasparenza e democrazia dei dati" si terrà il prossimo 12 novembre 2018 a Roma presso l’Istituto Superiore di Sanità (in viale regina Elena 299) e sarà destinato prioritariamente al personale del Servizio Sanitario Nazionale interessato all’impiego della Blockchain in Sanità.
Obiettivo della manifestazione è quello di informare sulle potenzialità di questo sistema informatico di protezione dei dati e discutere possibili applicazioni in diversi ambiti di Sanità Pubblica e Ricerca Clinica.

In particolare, il contributo dell'Istituto Superiore di Sanità consisterà nella predisposizione dei contenuti del programma scientifico e nell'organizzazione dell'evento presso la propria sede, mentre quello di Cittadinanzattiva consisterà nel contribuire alla definizione del Programma Scientifico

Collegati alla pagina dell’evento per avere informazioni ulteriori e visionare il programma e leggi anche la lettera d'intenti relativa alla giornata.

 

Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.