Intoccato da oltre 10 anni, il Nomenclatore delle protesi e degli ausili è uno strumento ormai obsoleto che non garantisce l’accesso a protesi e ausili di qualità, personalizzati per le esigenze del paziente. La bocciatura, nel testo del decreto Balduzzi, dell’emendamento relativo al rinnovo del Nomenclatore è quindi da valutare in maniera estremamente negativa, tanto che Cittadinanzattiva ne richiede con forza la ridiscussione in una nota indirizzata direttamente al Parlamento. Leggi la nota

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.