csiamo mani

Sarà attivo a partire da lunedì 13 luglio il progetto "Epatite, C siamo!", un Programma nazionale di tutela sociale e legale dei diritti per le persone affette da epatite C. Il progetto è svolto con il contributo non condizionato di ABBVIE.

Tale Programma avrà lo scopo di fornire gratuitamente informazioni, assistenza e consulenza sui temi legati all’epatite C, all’accesso ai servizi ed ai percorsi di cura, utilizzando la metodologia PIT (Progetto Integrato di Tutela) su cui si basa l'azione di tutela caratteristica di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato.

Gli strumenti individuati per lo svolgimento del progetto comprendono:

- un numero di telefono dedicato, 06/36718216, attivo il martedì e il giovedì dalle 09:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 17:30;

- un sito internet con informazioni e riferimenti utili (anche sui temi collegati all'epatite c, quali invalidità civile, legge n. 104/92, indennizzo e risarcimento, etc. );

- l'indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., per chiedere informazioni, segnalare un eventuale disservizio, raccontare la propria esperienza.

 

Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.