La tutela della salute dei cittadini, che dovrebbe essere costituzionalmente garantita, è sempre più messa in crisi da un contesto culturale e socio-economico nel quale regnano la stagnazione delle idee, la mancanza di coraggio e di vere effettive progettualità.
Il convegno "Il medico e il cittadino tra definanziamento e falsa appropriatezza", promosso da Cittadinanzattiva/TdM e Tribunale dei diritti e doveri del medico, intende aprire un dibattito per arrivare a formulare una vera e propria Carta dell'appropriatezza, con la quale gettare le basi per tornare a garantire vere tutele di salute ai cittadini e dignità piena agli operatori sanitari.

L'evento intende, in tale prospettiva, porre punti di vista a confronto e far incontrare esperienze diverse su un tema di attualità tanto per i cittadini, quanto per i professionisti. Per Cittadinanzattiva/TdM, Sabrina Nardi presenterà il punto di vista dei cittadini nel suo intervento.

Appuntamento per il 31 marzo a Roma, dalle ore 9.30 alle 13.30, presso la sede Confederazione Italiana Agricoltori - Auditorium G. Avolio in Via Mariano Fortuny, 20.

Consulta la lista degli interventi in programma.



Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.