La rubrica di approfondimento "Fuori TG" di Raitre, nella puntata del 21 marzo, ha ospitato Tonino Aceti, responsabile del Tribunale per i diritti del malato/Cittadinanzattiva. Alcune sue considerazioni, nell'arco della puntata, a proposito di spending review e spreco in sanità: "La cosa curiosa è che i problemi, lo abbiamo segnalato anche in un rapporto di pochi giorni fa, c'erano anche prima della famosa spending review che tanti sacrifici ha comportato nei confronti dei cittadini. Ma gli sprechi? La Corte dei Conti dice che il contrasto agli sprechi, la cosiddetta "spending review", ha mostrato tutte le sue debolezze. Ha tagliato i servizi, ha eliminato alcune tutele e ha provocato una certezza: 54 miliardi di euro cumulativi come taglio al Servizio Sanitario Nazionale, tra gli anni 2011 - 2015, e altri 14,30 nel 2013".

Ancora Aceti: "Abbiamo attivato cittadini comuni, nostri attivisti e i pazienti per fotografare le situazioni, andando oltre i dati macroeconomici e le percentuali, per rappresentare concretamente la realtà: abbiamo individuato 104 situazioni di spreco, utilizzo errato o mancato utilizzo di strumentazioni di strutture sanitarie. Gestione diciamo problematica del personale sanitario, interferenze tra liste attesa e intramoenia: queste situazioni esistono oggi, ma esistevano anche prima. La strategia non è stata vincente".

Guarda la puntata al link del sito web Rai.



Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.