Il Comitato di settore Governo-Regioni ha approvato l'Atto di indirizzo per il rinnovo della Convenzione per i rapporti con i Medici di Medicina generale. La novità di maggior rilevo è quella che assicura agli assistiti la disponibilità del medico per 16 ore al giorno e sette giorni su sette. Nelle ore notturne sarà il 118 il riferimento per chi ha necessità di intervento medico.

Quindi studi medici aperti dalle 8 alle 24, dove effettuare anche il pagamento del ticket e la prenotazione delle visite ai Centri unici di prenotazione: fra gli altri provvedimenti, questi sono "Segnali positivi, ma il tutto avvenga senza ulteriori costi per le famiglie - afferma Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva - auspichiamo che ci sia una disponibilità al confronto con le associazioni di tutela dei cittadini da parte del Comitato di settore e delle parti sindacali".

Leggi il resto dei commenti sull'Atto di indirizzo per il rinnovo dell'Accordo.

Approfondisci l'argomento online.

Consulta l'Atto di indirizzo. 

 

 

Salvatore Zuccarello
Siciliano, classe ’81, si laurea a Roma in Comunicazione. Dal 2008 in Cittadinanzattiva, si occupa settimanalmente della newsletter.

Condividi

Potrebbe interessarti