Il prossimo 30 di ottobre a Roma si terrà una manifestazione dei Presidi italiani che partirà dall'Istituto Superiore L. Da Vinci, in via Cavour, per arrivare al MIUR per un sit-in.

Il motivo della protesta è la richiesta di cambiare la legge sulla sicurezza degli edifici scolastici che li ritiene responsabili qualora succedesse qualcosa nell'edificio che gestiscono nonostante non possono intervenire sulla struttura, competenza che resta all'ente proprietario.

Questo paradosso ha causato la condanna di Franca Principe, Preside dell'Istituto Pisacane di Sapri in seguito alla caduta di uno studente da un lucernaio lasciato aperto durante la maturità 2011. Nei giorni scorsi la preside è stata sospesa per 5 mesi dal lavoro e dallo stipendio. I colleghi oltre a protestare sono pronti a creare un fondo di sostegno, e l'ANP provvederà a pagare il ricorso contro la sanzione disciplinare.

 

Per saperne di più leggi l'articolo di Repubblica.it

 

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.