I genitori degli studenti della scuola media di Settimo Milanese hanno pensato ad un modo "alternativo" di fare raccolta fondi per la scuola. L'idea è del tutto originale, hanno organizzato una vera e propria asta di competenze che sono state battute: una cena per sei persone recapitata a domicilio, una lezione di pugilato, una seduta da una psicologa, ore di baby sitting ecc...

L'asta ha incassato 600 euro subito devoluti alla scuola. L'iniziativa è stata organizzata dal consiglio d'istituto, dall'associazione "Scuola Viva" e dal Coordinamento genitori democratici.

Per saperne di più leggi l'articolo

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.