0001

La campagna del Corecom con la Polizia di Stato e l'Associazione ABIO, dal titolo:"Educazione alla legalità prevenzione e contrasto al cyberbullismo", ha fatto tappa lo scorso 29 febbraio nell'Aula Magna del reparto di pediatria dell'ospedale Umberto I di Roma.
Nel corso dell'evento si sono approfonditi i diversi aspetti del cyber bullismo e i vari metodi di prevenzione ed intervento oltre che il mondo dei social network. I protagonisti sono stati gli studenti di alcune scuole di Roma che hanno fatto domande agli esponenti della Polizia Postale presenti e partecipato ad un gioco a quiz  sul corretto uso del web e dei social.

Il crescente uso dei social da parte dei più piccoli rende necessario un intervento educativo mirato per contrastare fenomeni di cyber bullismo ma anche campagne di sensibilizzazione rivolte ai genitori per far conoscere meglio il fenomeno e fornire gli strumenti per affrontarlo. Il Consiglio Regionale della Regione Lazio sta discutendo una proposta di legge su bullismo e cyber-bullismo. Per saperne di più

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.