E' quanto affermato dal Ministro della Salute Lorenzin, intervenendo in un'assemblea di Federalimentare a Cibus. Dopo varie e ripeture segnalazioni da parte dei genitori che si lamentavano della qualità dei cibi serviti nelle mense dei propri figli il Ministro ha deciso di intervenire e ha chiesto ai NAS di effettuare controlli a campione e verifiche nelle mense delle scuole del nostro Paese.

L'indagine sarà ripetura ogni tre mesi e riguarderà non solo la qualità dei cibi serviti ma anche la scelta dei cibi a seconda dell'età e le rispettive quantità. Il 50% dei bambini al di sotto dei 14 anni usufruisce della mensa scolastica, circa 2000 sono i pasti a scuola comprese le merende. Complessivamente si può stimare che ogni anno a scuola si consumino 380 milioni di pasti all'anno, per un fatturato annuo di circa 1,3 miliardi di euro. Per saperne di più leggi l'articolo

Calabrese di nascita, romana d’adozione. Classe '80, una laurea in Scienze della Comunicazione e una specializzazione in giornalismo. A Cittadinanzattiva dal 2007, prima nel Dipartimento Networking, poi nella rete Scuola dove attualmente si occupa di Progetti e Campagne. Appassionata di fotografia, cinema e soprattutto del “mare del sud” dal quale non riesce a stare lontana.

Condividi

Potrebbe interessarti

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.