johnny

Johnny incarna il consumatore medio dei nostri giorni che quotidianamente utilizza servizi, tradizionali o meno, tentando di districarsi tra difficoltà, inefficienze e burocrazia. Ma questo moderno “signor Rossi” è al tempo stesso co-produttore di alcuni dei servizi che usa o che decide di condividere con altri. Acquista e vende online, utilizza le app correntemente, ma ignora le basi per la tutela dei suoi diritti.

Johnny siamo noi: consumatori del terzo millennio, mediamente informati, che definiamo in prima persona nuove forme e nuovi modi di fruizione dei servizi, ma che siamo ancora molto vulnerabili, perché poco consapevoli delle tutele cui abbiamo diritto.

Da tempo ormai assistiamo all’espansione di mercati fino a pochi anni fa pioneristici e di nicchia (si pensi ai mercati dei prodotti a contenuto digitale), alla rapida evoluzione del commercio online e alle “nuove” modalità di consumo di beni/servizi in condivisione, conseguenti dalla disponibilità delle nuove tecnologie. Questi aspetti innovativi impattano sempre di più sulla vita quotidiana di ciascuno, spingendoci anche ad una riflessione sulle nuove modalità di fruire di servizi che molto spesso sono anche in “competizione”con quelli tradizionalmente offerti dal settore pubblico (un esempio su tutti è quello dei trasporti pubblici dove il car sharing, sempre più, viene inteso come alternativa ad un tpl valutato inefficiente).

Non mancano però le criticità legate alle dinamiche che ogni processo di innovazione genera. Quanto, ad esempio, il consumatore oggi è consapevole dei propri diritti e dei propri doveri utilizzando questi nuovi servizi? In che modo e con quali effetti questi servizi si affiancano o si “sostituiscono” ad un’offerta pubblica spesso valutata inefficiente (es. car sharing vs trasporto pubblico locale)?

Per rispondere a queste ed altre domande il progetto prevede la realizzazione di una serie di strumenti, attività e iniziative a vantaggio dei consumatori.

Per saperne di più visita la pagina www.cittadinanzattiva.it/progettojohnny e scarica l’app Joinjohnny.

Iniziativa promossa da: Cittadinanzattiva, Federazione Consumatori – ACP, Movimento Consumatori (capofila)

Anno di realizzazione: 2016-2017

Per maggiori informazioni: Cinzia Pollio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Progetto finanziato con il contributo del Ministero dello Sviluppo economico ai sensi del decreto 6 agosto 2015

Campana, classe '82, master in management delle imprese sociali. Una grande passione per il "not for profit" e la responsabilità sociale d'impresa "applicata", in Cittadinanzattiva dal 2007, presso la sede nazionale dal 2011. Si occupa della gestione dei progetti nell'ambito delle politiche dei consumatori.

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.