Altra frequenza è un'iniziativa in tema di disagio giovanile nata nelle scuole con l'idea di coinvolgere i ragazzi in una "frequenza altra" rispetto alle normali lezioni scolastiche. "Frequentare le nostre ore - hanno detto coloro che vi hanno partecipato - significa divertirsi, imparando a riflettere su come si affronti la vita al di là della scuola, con gli amici, nella coppia, in discoteca, sul motorino..."

 

Il progetto "Altra frequenza" nasce con l'obiettivo di creare uno spazio di discussione libero, dedicato a te, per poter parlare dei tuoi problemi, dubbi, interessi e difficoltà senza inibizioni e senza intromissioni. Scarica il documento del progetto.

Altra frequenza vuole aiutarti a sviluppare una maggiore consapevolezza dei rischi connessi a determinati comportamenti, per esempio rapporti sessuali non protetti o l'uso di sostanze, e ad aumentare le tue conoscenze ed informazioni sulle strutture disponibili, i servizi erogati e i principali siti internet.

Altra frequenza ha come obiettivo aumentare le competenze rispetto ai diritti connessi alla tutela della salute: per questo abbiamo predisposto e reso disponibile per tutti i ragazzi che ne avessero bisogno, una mappa orientativa del territorio, destinata a crescere ed arricchirsi attraverso il tuo aiuto e i tuoi suggerimenti.

Anno di realizzazione: 2007

Per saperne di più in tema di politiche sanitarie, visita la relativa  Area di interesse

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con esperti di disagio giovanile e con il contributo di

Ely Lilly

Redazione Online
Siamo noi, quelli che ogni giorno scovano e scrivono forsennatamente notizie di diritti e partecipazione. Non solo le nostre, perché la cittadinanza attiva è bella perché è varia. Età media: 33 anni, provenienza disparata....

Condividi