Menu

Progetti

La pandemia globale che stiamo ancora vivendo ha messo in luce uno dei vulnus storici del nostro Servizio Sanitario Nazionale, relativo al tema dell’accesso alle cure.

Oggi più che mai è il momento di agire per ripensare nel concreto a un nuovo modello di accesso alle cure farmacologiche che sia più agile ed omogeneo.

Durante l’emergenza da Covid-19, sono state avviate alcune misure che hanno semplificato e sburocratizzato alcuni processi favorendo un accesso più agevole alle cure per tutta la popolazione e, in particolare, per le persone fragili e affette da patologia cronica.

Da qui, alla luce dello scenario dettato dalla crisi pandemica, la scelta di Cittadinanzattiva di realizzare una Raccomandazione civica che contribuisca a definire delle «linee guida» per un accesso alle cure e ai farmaci più agile, efficiente ed efficace, ovvero «a misura di cittadino», con il fine di riuscire a semplificare e soprattutto migliorare la sua qualità di vita, partendo dagli elementi che sono stati implementati durante la Pandemia e da cui non si può tornare indietro.

In uno scenario ancora oggi interessato dal Covid e tenendo conto delle nuove opportunità terapeutiche introdotte, la Raccomandazione civica prevede anche un focus sul livello di consapevolezza e di utilizzo dei farmaci antivirali per indagare il livello di accesso alle nuove terapie disponibili.

Per maggiori informazioni:

Claudia Ciriello: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Alessia Squillace: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Anno di realizzazione: 2022-2023

 

Il progetto è realizzato con il contributo non condizionante di:

pfizer 2022

Claudia Ciriello

Iscriviti alla newsletter

Valore non valido

Valore non valido

Valore non valido

Valore non valido

Valore non valido

Valore non valido


Valore non valido

Valore non valido