Newsletter

  • Costruiamo una Nuvola. Il progetto prende forma

    costruire una nuvola umbria

    Umbria, il segretario regionale di Cittadinanzattiva Bellavita a colloquio a Norcia con il capitano Carrillo presso l’ex stadio dove saranno posizionati i container del progetto “Costruiamo una nuvola”, container nei quali verranno ospitati alcuni servizi socio-educativi attualmente privi di una sede.

  • Il Pronto soccorso scoppia «Sette ore per fare la Tac»

    monitoraggio ospedali pronto soccorso

    Lanciano: decine di pazienti divisi tra osservazione breve, sala d’attesa, dove le sedie a rotelle si toccano pur di starci tutte, e corridoio. Zero privacy. Personale che fa i salti mortali districandosi tra casi più disparati, richieste di utenti non sempre tolleranti e spazi angusti.

  • Cittadinanzattiva Puglia: 4 febbraio il congresso regionale

    congresso puglia

    Sabato 4 febbraio, alle ore 9.00, c/o Sala della Biblioteca di quartiere “Don Bosco” in Via Martiri d’Otranto a Bari, ci sarà il Congresso regionale straordinario per l'elezione del Segretario regionale.

  • "Ricostruzione: l'occasione per un nuovo modello di sanità"

    Lunedì 6 febbraio si terrà ad Ancona il seminario sulla sanità "Ricostruzione: l'occasione per un nuovo modello di sanità" . L'evento è organizzato da Cittadinanzattiva regionale Marche insieme alla Associazione AMICI del Geriatrico INRCA di Ancona e a CNA Pensionati sul tema della assistenza sanitaria territoriale nella regione Marche.

  • "Sanità laziale deve cambiare rotta, convocare Stati Generali"

    “Lo scandalo della ASL di Viterbo dove 23 persone sono state denunciate per assenteismo e stipendi gonfiati, con un danno da 1,3 mln, la minaccia di sciopero degli operatori dell’Azienda S.Camillo e il caso dei due decessi presso l’ospedale di Tivoli dove due pazienti sono stati scambiati al Pronto Soccorso e portati uno in rianimazione e l’altro in chirurgia, accaduto qualche giorno fa ma venuto alla luce solo ora, impongono una seria e immediata presa d’atto che per la sanità nella Regione Lazio è necessario cambiare decisamente rotta. Si deve aprire una nuova stagione nella governance della sanità laziale” queste le dichiarazioni del segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio, Elio Rosati, alla luce degli ultimi fatti di cronaca.

  • Al via il bando Premio Buone Pratiche Vito Scafidi

    Pubblicato il bando della XI edizione del Premio Buone Pratiche di educazione alla sicurezza ed alla salute "Vito Scafidi", promosso dalla rete scuola di Cittadinanzattiva. Il premio giunge quest'anno alla sua undicesima edizione ed è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato nell'anno scolastico in corso o in quello precedente progetti relativi a tre ambiti tematici: educazione al benessere; sicurezza a scuola e sul territorio; educazione alla cittadinanza attiva.

  • Economia circolare, la Commissione presenta un primo bilancio dell'iniziativa

    economia circolare

    Il 2 dicembre 2015 la Commissione ha adottato un ambizioso pacchetto sull'economia circolare composto da un piano d'azione dell'UE con misure relative all'intero ciclo di vita dei prodotti: dalla progettazione, all'approvvigionamento, alla produzione e al consumo fino alla gestione dei rifiuti e al mercato delle materie prime secondarie.
    Il passaggio ad un'economia più circolare rappresenta una parte significativa dei nostri sforzi per modernizzare e trasformare l'economia europea, orientandola verso una direzione più sostenibile.

  • Erasmus festeggia i suoi primi 30 anni

    erasmus plus

    Il programma Erasmus (chiamato dal 2014 Erasmus+ in quanto raggiunge più persone mediante una più vasta gamma di possibilità) celebra il 30º anniversario con numeri record: nel 2015 ha permesso a 678 000 europei, un numero mai raggiunto prima, di studiare, formarsi, lavorare e fare volontariato all'estero. Nello stesso anno l'UE ha investito 2,1 miliardi di euro in oltre 19.600 progetti, a cui hanno partecipato 69.000 organizzazioni. Inoltre, i risultati indicano che il programma è sulla buona strada per conseguire l'obiettivo di sostenere 4 milioni di persone tra il 2014 e il 2020.

  • Sostieni i tuoi diritti e #attivailtuopotere

    attiva aderisci

    Aderisci a Cittadinanzattiva. Il tuo semplice gesto ci permetterà di continuare nelle nostre attività di tutela e informazione, salvaguardando allo stesso tempo i tuoi diritti.
    Perché aderire?

    • Per partecipare in prima persona alle tante battaglie che Cittadinanzattiva intraprende da oltre 35 anni per difendere i diritti di tutti noi

    • Per mettere al servizio di chi ne ha bisogno la tua esperienza personale, culturale e professionale, permettendoci così di intervenire al meglio su problemi e disagi che coinvolgono la vita quotidiana delle persone e assicurare un cambiamento positivo che dura nel tempo

    • Per passare da spettatore a vero protagonista nella società: un attivista vigile, preparato, che si prende cura del benessere comune partecipando ad attività concrete e a progetti specifici

  • Relazione 2017 sulla cittadinanza dell'UE

    cittadinanza della europa
    cittadini europei sono sempre più consapevoli del proprio status di cittadini dell’Unione Europea e la proporzione di coloro che vogliono essere informati meglio sui diritti associati alla cittadinanza europea è in costante aumento. Quattro cittadini su cinque attribuiscono particolare importanza al diritto di libera circolazione, che consente loro di vivere, lavorare, studiare e intraprendere un'attività economica in qualsiasi parte dell'UE.

    Tuttavia, la conoscenza di alcuni diritti, come, ad esempio, il diritto alla tutela consolare presso le ambasciate degli altri stati membri, rimane bassa. Inoltre, i cittadini dell’Unione non esercitano appieno il proprio diritto di voto alle elezioni europee e locali. Su questo aspetto, i cittadini europei si aspettano che la promozione dei valori comuni dell’Unione sia più incisiva.

  • A cosa serve il Piano di emergenza comunale?

    In un Paese in cui l'emergenza legata a rischi e catastrofi naturali è all'ordine del giorno, è fondamentale conoscere cosa è e cosa prevede il Piano di emergenza comunale.

    Come previsto dal Decreto-Legge n. 59/2012, ogni Comune avrebbe dovuto entro il 12 ottobre 2012 approvare e adottare, con deliberazione consiliare, il PEC. Ma la mappa non è ancora completa.

  • Soppressione Tribunali per i Minorenni: a che punto siamo?


    Con mercoledì 25 gennaio 2017, la riforma della giustizia minorile è tornata all'ordine del giorno della Commissione Giustizia del Senato. Come è noto, il disegno di legge delega prevede anche l'abolizione dei Tribunali dei Minorenni, in favore di nuove sezioni specializzate, che molti vedono a dispetto del nome come una perdita secca della specializzazione.

  • Todi, grande successo per la seconda edizione del Festival dei Diritti

    festival dei diritti todi

    Dal 25 al 28 gennaio 2017 si è svolta a Todi la seconda edizione dell’Human rights international film festival, quattro giorni di proiezioni per lungometraggi e corti internazionali, spettacoli, mostre e concerti sul tema dei diritti umani, in uno spirito di condivisione e partecipazione del territorio con l’obiettivo di rappresentare un nuovo punto di osservazione, aperto e internazionale, sul tema dei diritti umani.

  • Strage Viareggio, primo importante riconoscimento per i familiari delle vittime

    Non fu una fatalità la strage del 29 giugno del 2009 che trasformò in un inferno la stazione di Viareggio e provocò la morte di 32 persone innocenti. I colpevoli ci sono e quel treno carico di gas che in parte esplose non era sicuro e non poteva viaggiare. Il tribunale di Lucca, dopo cinque ore di camera di consiglio e sette anni, ha condannato in primo grado 23 persone per reati diversi ma tutti legati a quella strage, anche se ha dimezzato le richieste dell’accusa.

  • StopOPG: resoconto visita a Trieste e tappa di Barcellona Pozzo di Gotto

    “Il 27 e 28 gennaio, a Trieste, il Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia e il Parco culturale di San Giovanni, nell’area dell’ex manicomio, sono state le sedi del confronto tra i protagonisti della battaglia per il superamento degli OPG: amministratori, politici, giuristi, magistrati, associazioni, cittadini, operatori dei Dipartimenti di Salute Mentale e delle REMS.

    Tutti hanno ribadito che la chiusura degli Opg segna l'avvio di una fase nuova.

  • Emergenza neve: Enel apre altri canali di contatto

    emergenza neve enel

    Sull'emergenza neve dei giorni scorsi si continua ad operare per risanare la situazione allo stato quo ante. Prosegue anche l’impegno di E-distribuzione, società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di Media e Bassa tensione, nei territori colpiti dall’eccezionale ondata di maltempo. In alcune aree il servizio elettrico è garantito da gruppi elettrogeni, che vengono rimossi man mano che si procede con il ripristino e la riattivazione dei tratti di rete elettrica danneggiati.

  • Agli italiani piace la sporta riciclabile

    Più del 92% degli italiani fa la spesa al supermercato con buste riutilizzabili e l’82% di essi valuta positivamente la legge (che ha sancito il passaggio dai sacchetti di plastica tradizionale a quelli biodegradabili, considerata un passo avanti del nostro Paese nel rispetto dell’ambiente.

    Pari consenso per l’iniziativa di trasformare in biodegradabili i sacchetti del reparto ortofrutta – direttiva europea che interesserà il 2018 -: in questo caso il favore per l’iniziativa sale all’87% del campione, che ritiene il provvedimento positiva conclusione del percorso iniziato nel 2011.

  • Policoro, malati in barella. e Cittadinanzattiva scrive alla Regione

    «A Nola i malati in Pronto soccorso venivano curati sul pavimento mentre qui da noi (Policoro, ndr) almeno in dieci al giorno nel reparto di medicina interna sono costretti in barella». Lo ha denunciato Maria Antonietta Tarsia, segretaria regionale di Cittadinanzattiva, in una lettera aperta inviata, tra gli altri, al presidente della Regione, Marcello Pittella, ed al direttore generale della Asm, Pietro Quinto.

  • Riforma Terzo settore: il 7 febbraio un incontro promosso da Fondaca e Cittadinanzattiva

    Il prossimo 7 febbraio a Roma, presso l'Istituto Don Sturzo Fondaca (fondazione per la cittadinanza attiva), in collaborazione con Cittadinanzattiva, promuove un incontro sulla riforma del terzo settore, "Terzo settore e interesse generale. Idee e proposte per l'attuazione della riforma". Scarica il programma

  • Le Marche: il terremoto e la patologia della prevenzione

    Terremoto 18 gennaio 2017

    Dal 24 agosto 2016 al 24 gennaio 2017, dati INGV, oltre 49.000 scosse sono state registrate nell’Italia centrale.

    Una ininterrotta sequenza sismica che ha interessato la popolazione di 4 Regioni e  precisamente un territorio, quello dell’Appennino centrale, tra Abruzzo, Marche, Lazio ed Umbria, di ampie dimensioni e che ha generato, a sua volta, un esteso cratere sismico, nel quale, per quanto riguarda la Regione Marche, sono state ricomprese ben 4 Province (su un totale di 5) e precisamente quella di Ancona, Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno e quindi ben 87 Comuni marchigiani su un totale di 130 Comuni del cosiddetto cratere sismico.

    Dati, quelli appena sopra citati, capaci, già in quanto tali, di dimostrare tutta la drammaticità di questo terremoto o meglio dei terremoti che ci sono stati e che hanno portato  morte, distruzione e disperazione, mettendo a dura prova la forza ed il coraggio innato della gente dell’Appennino centrale e dei nostri concittadini marchigiani.

  • I vincitori del concorso SC-ATTI-DI-PARTECIP-AZIONE

    foto concorso partecipazione

    Cittadinanzattiva Campania  ha deciso di dare spazio a tutti gli amanti della Fotografia, attraverso un  concorso fotografico internazionale “sc-atti-di-partecip-azione.
    Insieme ad altre associazioni ha deciso di focalizzare l'attenzione sull'immenso valore sociale dell'attivismo civico con l'idea di raccontare, attraverso delle fotografie, la partecipazione, la cura dei beni comuni, le azioni capaci di mettere in luce il cambiamento per migliorare il contesto d'appartenenza, umano e territoriale.

  • Terzo Settore e interesse generale. Idee e proposte per l'attuazione della riforma

    fondaca 7febbraio save the date

    Il prossimo 7 di febbraio a Roma, Cittadinanzattiva e Fondaca promuovono un seminario dedicato alla Riforma del terzo settore.
    Nel corso del seminario verrà presentato e discusso il documento di proposte elaborato da Fondaca - Fondazione per la cittadinanza attiva www.fondaca.org.

  • Quale Sanità per i cittadini ...luci e ombre

    Cittadinanzattiva - Tribunale per i diritti del malato lo scorso 20 gennaio ha promosso un incontro -dibattito sul tema della sanità sul territorio e del peso sempre maggiore per i cittadini.

  • L’evoluzione delle cure domiciliari: “…IO vorrei scegliere”

    assistenza domestica

    Lo scorso 30 novembre Cittadinanzattiva - Tribunale per i diritti del malato Emilia Romagna ha dedicato una giornata al tema delle cure domiciliari. Il convegno è stato un momento di confronto tra varie figure -cittadini, rappresentanti di associazioni di persone affette da patologie croniche e sottoposte a cure domiciliari, ingegneri clinici, amministratori pubblici, decisori, società scientifiche- che hanno colto l’occasione per dibattere sul tema delle cure domiciliari.

  • OPG ultimo atto: gli eventi per salutare chiusura delle ultime strutture attive

    Dopo la definitiva chiusura dei manicomi civili (1999), si vuole concludere e celebrare a Trieste l’azione di superamento delle grandi istituzioni psichiatriche nel nostro paese. Dopo le dimissioni degli ultimi internati da Montelupo Fiorentino e da Barcellona Pozzo di Gotto, anche i 2, ultimi, OPG verranno chiusi. Si tratta dell’ultimo atto delle istituzioni psichiatriche in Italia.

  • #InviaggioconSimona: i suoi primi giorni in India

    Simona india

    "Diario di bordo di una viaggiatrice senza barriere"

    L’India è un viaggio che ho potuto realizzare grazie al sostegno dei tanti amici che mi sono stati vicini, avvolgendomi di attenzioni e sorrisi; in tantissimi avete contribuito alla raccolta fondi, organizzato iniziative a sorpresa, fornito ausili tecnici, scritto e condiviso la mia storia. Anche nei momenti più difficili non mi sono mai sentita sola.

  • Scuole senza zaino: 141 in tutta Italia

    Sono 141 le scuole in tutta Italia che sostengono la didattica "senza zaino". L'esperienza nasce dall'istituto comprensivo Mariti di Pisa; dallo scorso novembre è diventata un’associazione con sede a Lucca e gode del patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pisa e del sostegno della Cassa di Risparmio di Lucca.

    Il progetto non si esaurisce nella possibilità di lasciare lo zaino a scuola, ma si sostanzia in una nuova idea di comunità scolastica e di didattica: così, ad esempio, gli spazi sono attrezzati per un apprendimento basato su alcuni principi-guida quali l’autonomia degli alunni che genera competenze , il problem-solving, l’attenzione ai sensi e al corpo che sviluppa la persona, la co-progettazione tra docenti e alunni.

  • I rimborsi per il blackout dell’energia causato da nevicate e terremoti

    bloco energia terremoto neve

    Eccovi una breve guida ai rimborsi previsti per gli utenti "vittima" di blackout dell'energia causati da nevicate e terremoti.

    Come ottenere i rimborsi per il blackout dell’energia causato da nevicate e terremoti.
    Il terremoto e le  abbondanti nevicate che si sono abbattute sull’Abruzzo e sulle Marche negli scorsi giorni hanno portato, tra i tanti disagi, anche molti blackout, lasciando gli abitanti della regione senza luce per molto tempo, e in alcune zone i disagi permangono ancora.  Per porre rimedio  ai disservizi causati dalle interruzioni delle forniture di energia in caso di eventi eccezionali l’Autorità per l'energia elettrica e il gas ha istituito dal 2008 un fondo speciale, grazie al quale scattano rimborsi automatici nelle bollette in caso di interruzioni prolungate per cause di forza maggiore.

    In cosa consistono i rimborsi?
    I rimborsi vanno da un minimo di 30 euro (per oltre 8 ore di interruzione) fino a un massimo di 300 euro per tre giorni di stop, e sono a carico non degli operatori, ma di un sistema di natura mutualistica. Se, invece, la fornitura si interrompe per colpa del distributore, dal 2009 esiste un sistema di rimborsi automatici introdotto dall’Autorità, che prevede indennizzi tanto più elevati quanto più si prolunga il disservizio, da un minimo di 35 a un massimo di 105 euro. In questo caso, gli indennizzi in bolletta a favore dei consumatori sono a carico delle società distributrici.

  • Il futuro visto da Boeri: città verdi e un'economia "forestale" per l'Italia

    economia forestale

    L'artefice del Bosco Verticale di Milano, ora impegnato nella ricostruzione di luoghi pubblici ad Amatrice, parla del nuovo ruolo socio-ambientale dell'architettura: dall'utilizzo di alberi e piante per mitigare il clima urbano, a una nuova gestione "economica" del patrimonio forestale italiano per il quale, provocatoriamente, invoca un "Ministero del Legno".

  • Treni e metro. Passeggeri in crescita… dove si investe

    treno metro

    Ogni giorno in Italia quasi 5,5 milioni di persone prendono il treno per spostarsi per motivi di lavoro o di studio, un numero solo leggermente superiore al 2015 (+0,2%), quando i pendolari del treno erano 5,43 milioni (e 5,1 nel 2014).
    A crescere in maniera evidente sono, invece, le diseguaglianze tra le Regioni rispetto al numero di viaggiatori e alle condizioni del servizio offerto. È questo il dato saliente del rapporto Pendolaria 2016 di Legambiente, presentato a Palermo.

  • XI edizione del Premio Sicurezza a Scuola "Vito Scafidi"

    A breve la Scuola di Cittadinanzattiva presenterà il nuovo bando di concorso per il Premio di educazione alla sicurezza ed alla salute "Vito Scafidi" 2017. Il premio giunge quest'anno alla sua undicesima edizione, è rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado che abbiano realizzato nell'anno scolastico in corso o in quello precedente attività progettuali relative a tre ambiti tematici: educazione al benesse; sicurezza a scuola e sul territorio; educazione alla cittadinanza attiva.

  • Assemblee della Cittadinanzattiva "crescono"

    Assemblee della Cittadinanzattiva crescono

    Il prossimo 28 di gennaio ad Eboli, la Segreteria regionale della Campania incontra la cittadinanza per stimolare la partecipazione dei cittadini sul tema "Attiva il tuo potere". Per dare voce al tema dei diritti, alla cura dei beni comuni, al sostegno dei soggetti in difficoltà abbiamo bisogno di essere sempre di più e incisivi.

  • Cittadinanzattiva Toscana: online il nuovo sito regionale

    nuovo sito toscana

    Da qualche giorno è online il nuovo sito di Cittadinanzattiva Toscana
    Da parte nostra, in bocca al lupo e buon lavoro alla neo redazione!

  • A scuola di bellezza

    scuola di bellezza

    Anche quest'anno, Cittadinanzattiva Minervino,  in collaborazione con il coordinamento delle associazioni di volontariato “Insieme per la Città”, organizza un itinerario formativo in cui, attraverso precise tappe a tema, vengono presentati possibili tracce per desiderare, trasmettere, comunicare, progettare, realizzare, abitare il “bello” e tutte le sue possibili declinazioni.

  • I nuovi anticoagulanti orali in Emilia Romagna: lo stato dell'arte

    ictus emilia romagna

    Lo scorso 14 dicembre, presso la Sala degli Anziani del Comune di Bologna, durante la tavola rotonda STATO DELL'ARTE DELLA DIFFUSIONE DEI NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI IN EMILIA ROMAGNA, è emerso che i Nuovi Anticoagulanti Orali (Nao) sono tra i rimedi terapeutici più importanti dell’ultimo decennio nella prevenzione dell’ictus cerebrale per i pazienti con fibrillazione atriale. Ma, nonostante siano entrati nella pratica clinica italiana da 3 anni e la loro efficacia e sicurezza sia stata ampiamente documentata, è importante creare condizioni di accesso uniforme a questa terapia farmacologica innovativa.

  • Senza supermercato: 10 consigli per una spesa consapevole

    Vivere senza supermercato? Si può tentare, almeno a fare una spesa più consapevole e di qualità. 

    I consigli arrivano da Elena, 33 anni, che si presenta così sul suo sito/blog: "Intanto premetto, vivo a Roma, in un appartamento senza giardino e diciamo che non mi è proprio immediato uscire fuori casa e raccogliere i frutti offerti dalla natura… quindi la scelta di vivere senza andare al supermercato non è comoda, ma questo non significa che sia complicata. Anzi! Per certi versi mi sono semplificata e abbellita la vita".

  • L'Aquila: genitori e insegnanti chiedono informazioni tecniche sulle scuole

    Aquila comitato genitori richiede informazioni tecniche sulle scuole

    Il Comitato "Scuole Sicure" de L'Aquila, composto da genitori e insegnanti, ha presentato un'istanza per richiedere la documentazione sulle condizioni delle scuole della città con relativa sospensione delle attività scolastiche, al Prefetto, al Sindaco, al Presidente dela Provincia, al presidente della Regione, al presidente della Commissione regionale territorio.

    Nei giorni scorsi infatti gli enti locali hanno deciso di procedere con la riapertura delle scuole visto gli esiti positivi dei sopralluoghi. I membri del Comitato, preoccupati dalla vulnerabilità degli edifici in cui vengono ospitati i propri figli durante le ore di lezione, hanno deciso di presentare l'istanza.

  • Todi, al via la seconda edizione del Festival dei Diritti

    festival diritto todi

    Dal 25 al 28 gennaio 2017 si svolgerà a Todi la seconda edizione dell’Human rights international film festival, quattro giorni di proiezioni con lungometraggi e corti internazionali, spettacoli, mostre e concerti sul tema dei diritti umani.

    "Diritti a Todi" non sarà solo cinema, ma anche mostre, convegni, incontri tematici, presentazioni di libri, spettacoli teatrali, in uno spirito di condivisione e partecipazione del territorio con l’obiettivo di rappresentare un nuovo punto di osservazione, aperto e internazionale, sul tema dei diritti umani.

  • Enzo Palumbo svela i difetti dell’Italicum

    italicum

    E' arrivato il parere della Consulta sulla Legge elettorale, nel frattempo abbiamo rivolto alcune domande all’ex senatore Enzo Palumbo, componente del Comitato Giuridico che ha promosso numerosi ricorsi presso i Tribunali italiani per sollevare dinanzi alla Corte Costituzionale numerose questioni di legittimità costituzionale della legge elettorale ( “Italicum”),  

    L'obiettivo è provare, attraverso le sue risposte, a fare chiarezza su una materia costituita da procedure complesse che la rendono di difficile comprensione per il cittadino.

  • ACN all'Assemblea Generale del Forum della società civile EU-Russia

    Cooperazione

    Active Citizenship Network rappresenterà Cittadinanzattiva alla prossima Assemblea Generale del Forum della società civile EU-Russia, di cui è ufficialmente membro da luglio 2016 .
    Il forum della società civile EU-Russia nasce con l'intento di contribuire e migliorare la cooperazione tra le associazioni russe ed europee, per promuovere un'idea di società civile senza confini geografici, politici e culturali.

  • Citizenergy, conferenza europea sulle energie rinnovabili e sostenibili

    La rete europea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, organizza una conferenza per sensibilizzare i cittadini europei verso iniziative di sviluppo delle fonti di energia rinnovabile e sostenibile.

    L'incontro, che rientra nell'ambito del progetto Citizenergy,si terrà mercoledì, 1 febbraio 2017, dalle ore 10 alle 12, al Parlamento Europeo a Bruxelles
    (sala ASP 7H1).

  • Il buco del panino. 3 milioni in meno nelle casse di Torino

    Il panino da casa presenta il conto alle casse del Comune di Torino. Nel capoluogo piemontese, dodici famiglie su cento mandano i figli a scuola con il pranzo preparato a casa. E nelle casse comunali entrano 3 milioni in meno.

    La tendenza è comune a tutti i quartieri della città. Ma l'impennata più notevole si registra nelle periferie meno ricche, Si calcola che tra i rinunciatari alla mensa scolastica, il 20 per cento provenga da famiglie con un reddito più basso.

  • Milano: i servizi educativi costeranno di più alle famiglie

    scuola materna tariffe milano

    Il Comune di Milano ha previsto una manovra di tre milioni di euro complessivi ottenuti da una revisione delle tariffe sui servizi educativi. Le famiglie pagheranno circa 52 euro all'anno in più per l'iscrizione alla scuola materna comunale. La quota, già prevista per gli asili nido, ora sarà estesa anche alle scuole materne dellla città. Gli aumenti toccheranno anche altri servizi, come la mensa, i centri estivi, i pre e post scuola, le scuole vacanza e tutti i servizi educativi gestiti dal Comune.

  • Quanto ci costa la malagiustizia?

    Milioni di euro: questa la spesa che grava sullo spalle dello Stato per i ritardi e gli errori della giustizia italiana. Dal 1992 ad oggi lo Stato italiano ha infatti speso oltre 648 milioni di euro per le ingiuste detenzioni, e 43 milioni di euro per errori giudiziari, secondo i dati presentati dal Ministro della Famiglia e degli Affari regionali.

  • 365 giorni senza Giulio

    365 giorni senza Giulio

    Si è svolta a Roma, lo scorso 25 gennaio, a un anno dalla scomparsa in Egitto la manifestazione nazionale di Amnesty International per continuare a chiedere verità per Giulio Regeni. E' trascorso un anno esatto dalla scomparsa del giovane ricercatore italiano al Cairo e, nonostante ciò, la verità sull’arresto, la sparizione, la tortura e l’uccisione di Giulio è ancora lontana.

  • Origine obbligatoria in etichetta per latte e formaggi in Italia

    origine obbligatoria in etichetta per latte e formaggi in Italia

    Arriva l’obbligo di inserire nelle etichette dei prodotti lattiero-caseari l’indicazione di origine. A partire dal 19 aprile 2017 dovrà essere indicata con chiarezza, visibilità e leggibilità la provenienza delle materie prime dei prodotti in questione.

    Viene assolta in questo modo la necessità di avere delle informazioni quanto più chiare possibile da parte del consumatore che ha così in mano uno strumento utile per conoscere la reale provenienza delle materie prime e per arginare l’inganno del falso Made in Italy.

  • Novità in arrivo per le mense scolastiche di Roma

    Cibo biologico, DOP e IGP, a filiera corta, da trasportare su ferro, vetture ibride o elettriche, con donazione degli alimenti integri che avanzano a enti caritatevoli. Sono alcune delle novità previste per la mensa scolastica da affidare nel triennio 2017-2020, stabilite da una delibera di giunta capitolina.

  • 6 Febbraio, conferenza stampa conclusiva di "Bonus a Sapersi"

    invito conferenza bonus a sapersi

    Giunti al termine delle attività di formazione e di promozione dell’accesso al bonus energetico, realizzate nel corso del 2016, Cittadinanzattiva organizza una conferenza stampa conclusiva in cui verranno presentati gli obiettivi raggiunti, i dati e le proposte emerse nel corso dei seminari. Gli eventi hanno coinvolto l’intero territorio nazionale toccando 73 città in cui le associazioni hanno organizzato momenti formativi rivolti ad un pubblico di operatori locali.

    L’appuntamento per la conferenza stampa è lunedì 6 febbraio 2017, dalle ore 11.00 alle 13.00 presso la Sala Rossa dell’Istituto Luigi Sturzo, Via delle Coppelle 35 a Roma.

  • Canone Rai: 31 gennaio scadenza o esenzione?

    canone rai rimborso

    Doppio appuntamento. In scadenza il termine per pagare il Canone Rai 2017, nonché quello per richiedere e ottenere l’esenzione dal pagamento dello stesso per tutti coloro che non dispongono di alcun apparecchio televisivo.
    L’esenzione va rinnovata ogni anno, di seguito il modulo esenzione canone RAI.

  • Cittadinanzattiva Emilia Romagna: il 28 Congresso regionale

    emilia romagna bologna

    Sabato 28 gennaio 2017 alle ore 9:30, nella sede di Cittadinanzattiva Emilia Romagna, in via Castiglione 24 a Bologna, ci sarà il congresso regionale per l'elezione del nuovo Segretario Regionale. Il segretario uscente è Franco Sisto Malagrinò e il candidato segretario Anna Baldini. 

     

  • Terremoto: case assicurate

    TERREMOTO case assicurate

    24 milioni di italiani vivono in case costruite in zone ad alto rischio sismico. Stiamo ancora contando i danni degli ultimi eventi. Ma chi risarcisce i danni? Qual è il ruolo dello Stato? E cosa può fare ognuno di noi privatamente?
    A "Uno Mattina" Isabella Mori, responsabile tutela dell’associazione dei consumatori Cittadinanzattiva, illustra cosa sapere sulle polizze casa relativamente a disastri catastrofici come alluvioni e terremoti.

    Come e quando lo Stato è obbligato a intervenire per risarcire i danni a chi, ad esempio, ha visto la sua casa distrutta dal terremoto e in generale da calamità naturali?
    In Italia  lo Stato è obbligato ad intervenire per risarcire i danni nel momento in cui viene dichiarato lo stato di calamità naturale. A questo punto si avvia un iter per risarcire i danni che coinvolge lo Stato, le regioni e i comuni. Questo iter  ingloba sia la gestione dei pagamenti che la valutazione dei danni. Il capitolo finale è semplice: gli enti territoriali (Regioni e Comuni) distribuiscono a chi ne ha fatto richiesta i fondi stanziati dal Governo. L’ammontare dei fondi destinati alle calamità naturali viene indicato in Legge di Stabilità. Per il 2016 e il 2017 sono stati stanziati 47,8 milioni di euro. Possono poi essere stanziati dei fondi straordinari oltre quelli previsti nella legge di stabilità ed è quanto accaduto per i terremoti che si sono abbattuti sul Centro Italia ad agosto e a ottobre 2016. Purtroppo le procedure per ottenere i risarcimenti sono lunghe e complesse e spesso i cittadini si trovano a subire grandi disagi per anni.

  • L'India in sedia a rotelle: il 20 gennaio un sogno che si avvera

    viaggio simona ca

    Un sogno che si avvera! Finalmente il 20 gennaio Simona partirà per l’India. 

    Sarà un viaggio spirituale dove ritrovare se stessa, ecco perchè Simona ha scelto di soggiornare in un centroayurvedico, nella regione del Kerala, ed arrivare poi anche ai piedi dell’Himalaya. Sarà un viaggio senza uno specifico programma, sarà l'India che guiderà lei.

  • JoinJohnny, l’app che ti aiuta per i disservizi nei trasporti

    JoinJohnny, l’app che dà voce a tutti i cittadini che sono stanchi di subire passivamente i disagi cronici che affliggono i trasporti pubblici, ottiene ulteriori riconoscimenti.  È stato infatti proposto come strumento a tutela dei cittadini utenti della Regione Piemonte nell’ambito del Protocollo di Intesa siglato da quest’ultima e l’Agenzia della mobilità con le associazioni di consumatori con lo scopo di favorire un incremento della  tutela e partecipazione dei cittadini. Questa interlocuzione è fondamentale in una fase in cui si stanno ridefinendo i contratti e i servizi di trasporto. Migliorare il trasporto pubblico locale e regionale è l’obiettivo finale del Protocollo appena firmato

  • Aumenta il bonus energetico per le famiglie bisognose

    bonus a sapersi

    L’Autorità per l’energia ha previsto per il 2017 un adeguamento dell’importo del bonus e non solo. Anche il livello ISEE che consente l’accesso all’agevolazione è stato oggetto della nuova regolazione.

    Nel 2017 quindi una famiglia di 1-2 componenti potrà usufruire di un bonus di €112, 32 in più rispetto all’anno 2016, un nucleo composto da 3-4 componenti riceverà uno sconto di € 137, € 93 nel 2016, mentre per le famiglie con oltre 4 componenti il bonus arriverà ad € 165 rispetto ai 153 dell’anno precedente.

  • Non c'è ricostruzione senza partecipazione: firma la petizione

    Terremoto petizione

    Cittadinanzattiva Umbria ha lanciato la petizione su Change.org: Terremoto in Umbria. Non c'è ricostruzione senza partecipazione.

    "La complessa situazione che si è generata nella gestione del post sisma, anche a seguito del grande numero di persone che sono state evacuate in altre zone, nonostante lo sforzo profuso nella prima fase di assistenza e di emergenza, presenta delle evidenti criticità in termini di effettiva comunicazione e chiarezza nella applicazione dei provvedimenti, coinvolgimento attivo e partecipazione delle popolazioni interessate.

  • Workshop "E-health tra bufale e verità: le due facce della salute in rete"

    salute benessere

    Sempre più spesso i cittadini si rivolgono alla rete per ottenere informazioni relative a questioni di salute e benessere, senza avere, però, le nozioni per filtrare le informazioni che trovano, né l’attendibilità delle fonti dalle quali traggono origine.
    A tal fine, IBSA Foundation (http://www.ibsafoundation.org), in collaborazione con Cittadinanzattiva, sta organizzando un workshop dal titolo “E-health tra bufale e verità: le due facce della salute in rete - Cultura della salute e responsabilizzazione del cittadino nel reperimento delle informazioni sul web”

  • Nuovi Lea, luci e ombre: previsti aumenti dei ticket e servizi cancellati

    sanita lea

    “La notizia dei LEA in prossima uscita in Gazzetta Ufficiale presenta luci ed ombre: luci perché l’aggiornamento lo aspettavamo da circa 15 anni ormai e perché introduce prestazioni indispensabili ed innovative come la procreazione medicalmente assistita, riconosce alcune patologie croniche e rare e quindi esenzioni per le persone che ne sono affette, aumenta l'offerta di vaccini e aggiorna il nomenclatore di protesi e ausili. Ma sono presenti purtroppo anche alcune misure con cui i cittadini faranno i conti. Dall'aumento dei ticket a loro carico (almeno 18,1 milioni di euro in più per le stesse prestazioni che hanno oggi), alla riduzione del numero di visite ed esami in esenzione per alcune patologie croniche, ad esempio per l’ipertensione, al mancato riconoscimento ancora di alcune patologie.

  • Nuovi Lea: il testo è approvato, ma non è ancora in vigore

    lea

    Mancano le conferme da parte della Corte dei Conti e l’effettiva pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, operazioni che si dovrebbero concludere, rendendo effettivo il provvedimento, si pensa entro fine gennaio 2017.

  • Cittadinanzattiva su automedicazione: "Bene l’informazione e l’educazione"

    automedicazione

    In occasione del Self Care Forum, evento organizzato da Federchimica Assosalute e dedicato ai farmaci da automedicazione, Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato, ha commentato: “La formazione di cittadini consapevoli, soggetti forti, attivi nella scelte per la propria salute è uno dei nostri obiettivi principali.

  • Acquisto farmaci on line: aumentano farmacie e parafarmacie

    In Italia non è consentita la vendita online di farmaci che richiedono la prescrizione medica.

    La vendita online è possibile solo per i farmaci senza obbligo di prescrizione, cosiddetti SOP, che comprendono i farmaci da banco, anche detti OTC (Over The Counter), che sono medicinali da automedicazione e che come tali vengono indicati solitamente per disturbi di lieve entità. Sono usati per un breve periodo di tempo e per essi non è necessario l'intervento del medico. Un bollino sulla loro confezione li rende facilmente riconoscibili.

  • Cassazione: nelle ore di permesso per handicap ci si può “riposare”

    L’attività di assistenza non deve essere concepita come un qualcosa di totalizzante, ma come un supporto dotato di una flessibilità tale da soddisfare contemporaneamente sia le esigenze della persona disabile (che rimane in ogni caso la beneficiaria della misura in questione), sia quelle del lavoratore che assiste (o, almeno, alcune di esse).

  • Dupont dovrà risarcire

    dupont

    DuPont dovrà risarcire un uomo che si è ammalato di cancro ai testicoli per aver respirato per anni l’acido perfluorottanoico, noto come Pfoa, prodotto da uno dei suoi stabilimenti industriali.

  • Cambiano i contatori energia: ecco come comportarsi

    enel

    Da gennaio 2017 inizia la procedura di sostituzione di 32 milioni di contatori esclusivamente di Enel distribuzione, che riguarda l’85% della rete italiana. Le zone interessate dalla sostituzione all'inizio saranno 18 in tutte le Regioni italiane.
    La sostituzione dovrebbe garantire agli utenti una emissione di fatture più congrue, basate sui consumi effettivi e non stimati come a oggi accade.
    Ma cosa si dovrà pagare? E chi sarà tenuto al pagamento? E ancora, la sostituzione è obbligatoria?

  • L'Europa chiede maggiore privacy per i social media

    Europa chiede maggiore privacy per i social media

    Nessuno sfruttamento di dati senza un consenso espresso degli utenti per i servizi di comunicazione elettronica, questo è ciò che la Commissione europea richiede agli Stati membri. L'Europa in pratica, chiede una maggiore protezione e tutela dei dati personali degli utenti nel'ambito delle comunicazioni online tanto da persentare una serie di nuove proposte in un progetto di regolamento che mira a “rafforzare la fiducia e la sicurezza nel mercato unico digitale, aggiornando il quadro giuridico sulla privacy”.

  • Nuove regole di sicurezza per i bimbi in macchina

    sicurezza seggiolino bambini

    Dal primo gennaio 2017 sono entrate in vigore regole nuove per ciò che riguarda la sicurezza dei bambini in macchina. In particolare a entrare in vigore sono due nuovi regolamenti tecnici sull’omologazione dei nuovi seggiolini per auto, pensati per aumentare la sicurezza dei più piccoli, una delle categorie più a rischio in caso di incidente.

  • Todi, al via la seconda edizione del Festival dei Diritti

    festivaldeidiritti

    Dal 25 al 28 gennaio 2017 si svolgerà a Todi la seconda edizione dell’Human rights international film festival, quattro giorni di proiezioni per lungometraggi e corti internazionali, spettacoli, mostre e concerti sul tema dei diritti umani. Diritti a Todi non sarà solo cinema, ma anche mostre, convegni, incontri tematici, presentazioni di libri, spettacoli teatrali, in uno spirito di condivisione e partecipazione del territorio con l’obiettivo di rappresentare un nuovo punto di osservazione, aperto e internazionale, sul tema dei diritti umani.

  • Cucchi, si chiude l’inchiesta bis: rinviati a giudizio tre carabinieri

    stefano cucchi

    Fino ad ora ben quattro giudizi avevano portato soltanto ad assoluzioni per gli agenti penitenziari ed i sanitari dell’Ospedale Pertini dove il giovane Stefano morì. Ma siamo ad una svolta, perché la Procura di Roma ha chiuso la seconda inchiesta sulla morte di Stefano, avvenuta il 22 ottobre del 2009 ed ha rinviato a giudizio i tre carabinieri che lo arrestarono a Roma. Per i pm capitolini l’accusa è di omicidio preterintenzionale: il giovane fu colpito a "schiaffi, pugni e calci" e le botte provocarono "una rovinosa caduta con impatto al suolo in regione sacrale" che "unitamente alla condotta omissiva dei sanitari ne determinavano la morte".

  • Le unioni civili sono Legge

    news unione civile

    Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso 14 gennaio i decreti attuativi che regolamentano le unioni civili: una data che diventerà storica per i diritti delle coppie omosessuali. I decreti chiariscono alcuni punti un po’ oscuri del testo proposto dalla senatrice Monica Cirinnà, rendendone completo il percorso normativo e ordinamentale. Ma quali sono le novità?

  • Le migrazioni spiegate ai bambini

    migrazione lezione bambini

    Come raccontare ai più piccoli la crisi dei rifugiati? Qual è la valenza educativa delle fiabe? Temi e storie ritenuti “da grandi” possono essere narrati anche ai più piccoli? Quali strumenti fornire ai bambini per divenire i cittadini di un domani globalizzato e inclusivo?

  • Corte di Appello di Torino, no alle discriminazioni!

    corteappello

    Ieri, 16 gennaio 2017, la Corte d’Appello di Torino ha confermato che il diniego di iscrizione della testata ‘Prospettive Altre’, fondata da Ansi (Associazione Nazionale Stampa Interculturale) e dall’ong Cospe (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti), è discriminatorio. Il rifiuto era stato motivato con il fatto che una giornalista figlia di genitori peruviani, cresciuta a Genova e iscritta all’Ordine della Liguria, non avrebbe potuto ricoprire il ruolo di direttrice della testata, proprio a causa della cittadinanza – all’epoca del diniego, la giornalista era cittadina peruviana.

  • Il grande caos: la mobilità dei docenti di sostegno

    insegnante lavagna

    Tuttoscuola, che nei giorni scorsi ha denunciato le problematiche legate alla mobilità dei docenti nel nostro Paese, solleva ora un'altra criticità: la mobilità dei docenti di sostegno. Si tratta di circa 250 mila docenti nelle scuole statali i cui spostamenti non hanno risparmiato gli studenti più deboli, anzi per loro la situazione è ancora più critica.

  • La maggior parte delle barriere coralline del mondo a rischio sbiancamento

    Sbiancamento dei coralli rischia di diventare routine reference

    Studio Unep avverte: se non si arresta il riscaldamento globale il fenomeno dello sbiancamento diventerà annuale e coinvolgerà il 99% delle barriere coralline mondiali.
    Lo sbiancamento del corallo si verifica nel momento in cui le alghe che lo abitano, in presenza di fenomeni come l’aumento della temperatura dell’acqua lasciano il loro ospite. Sono queste alghe a fornire al corallo il suo colore brillante e la loro perdita, oltre all’effetto cromatico, rende il corallo molto più sensibile a fame e malattie. Insomma un corallo bianco è un corallo malato, se non morto.

  • Trump sorprendici! L'ambientalismo italiano scrive al neo presidente USA

    trump

    Venerdì 20 gennaio, in occasione dell'insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti, i presidenti delle associazioni ambientaliste italiane presenteranno all’Ambasciata americana la prima copia della lettera “Surprise us, President Trump!”. Lo stesso giorno partirà una campagna di sottoscrizione online.

  • Terremoto e neve: rimbocchiamoci le maniche e raddoppiamo gli sforzi

    Terremoto 18 gennaio 2017

    18/01/2017 Il Centro Italia trema ancora

    Facebook mi chiede "a cosa stai pensando?" Penso che dopo quello che ho visto e sentito oggi sto male, per la rabbia, il dolore, il senso di drammatica impotenza che mi ha preso dopo le scosse di terremoto di oggi, la neve, il senso di abbandono delle persone, la difficoltà degli amministratori locali e il pensiero che, cazzo, la neve per quanto tanta non è una piaga d'Egitto ma è neve...possibile che non potessimo immaginare che in zone così bastonate come quelle terremotate non potesse capitare quello che sta capitando in queste ore, maledizione?

    I miei amici di Cittadinanzattiva di Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo sono in prima fila, anche in queste ore, per aiutare chi ne ha bisogno. Grazie a tutti loro ma mentre scrivo penso ad un whatsapp che ho appena letto di Monia Mancini segretario regionale di Cittadinanzattiva Marche che dice "siamo al 25 agosto" il fatto solo che lo pensi e che lo pensino le persone che in queste ore combattono tra neve e disperazione è la misura di come siamo messi.

  • A Arquata del Tronto con i cittadini e le associazioni per la ricostruzione

    primo manuale di azione civica emergenza terremoto

    Lo scorso 15 gennaio si è svolto un incontro tra Cittadinanzattiva ed ActionAid e gli sfollati di Arquata del Tronto, ed è stata l’occasione per fare il punto sulla situazione e le criticità, per ricevere le segnalazioni dei presenti e fornire informazioni sulle normative.
    Cittadinanzattiva ha fornito informazioni in merito alle agevolazioni nei servizi di pubblica utilità ed in sanità presenti nel Manuale di azione civica emergenza terremoto, la cui versione aggiornata è presente on line sul sito www.cittadinanzattiva.it

  • Federico e il sogno dell'Argentina

    federico villa argentina disabili

    Andare contro ogni forma di determinismo è affermare la propria libertà, le proprie scelte. In qualsiasi condizione, c’è molto che si può fare.  E’ questo il messaggio che voglio comunicare attraverso l’unico meraviglioso e spericolato viaggio che è comune a tutti e che si chiama VITA"

    Questo è Federico Villa, un ragazzo 30-enne che soffre di atassia di Friedreich: una malattia neuro-degenerativa, che lo constringe all'uso della sedia a rotelle da quando aveva vent'anni. Da sempre innamortato dello sport, infatti partecipa ai Mondiali di paraciclismo e alle Coppe del Mondo (specialità handbike), ma la sua più grande passione sono i viaggi. Infatti nel 2013 il suo primo rolling solo a Cuba, con lo scopo di dimostrare che ogni ostacolo è superabile.

  • Antonio Gaudioso al Selfcare Forum Assosalute

    selfcare antoniogaudioso

    Il 16 gennaio Antonio Gaudioso, Segretario generale di Cittadinanzattiva, sarà presente all'evento di Federchimica Assosalute,"Farmaci di automedicazione: responsabilità e consapevolezza per la salute del sistema",sul tema nello specifico "La cultura della salute per i cittadini del futuro".

  • Fai un regalo a Cittadinanzattiva, semplice come un click!

     IL MIO DONO CA

    Continua fino al 16 gennaio la campagna "Il mio dono" di Unicredit: con un semplice clik puoi sostenere le nostre attività, basta andare sulla pagina "Il mio dono" di Unicredit e votarci! 

    Unicredit offre, alle onlus più votate, un sostegno economico per le loro attività: a Cittadinanzattiva permetterà di continuare a difendere i diritti di tutti i cittadini in maniera gratuita. 

  • SC-ATTI-DI-PARTECIP-AZIONE - Prende il via la mostra fotografica

    SC ATTI DI PARTECIP AZIONE Prende il via la mostra fotografica

    Il prossimo 16 gennaio nelle Sale delle Terrazze di Castel dell'Ovo a Napoli, ci sarà la fase finale del concorso fotografico internazionale "Sc-atti-di-partecip-azione". Cittadinanzattiva Campania, insieme ad altre associazioni ha deciso di focalizzare l'attenzione sull'immenso valore sociale dell'attivismo civico con l'idea di raccontare, attraverso delle fotografie, la partecipazione, la cura dei beni comuni, le azioni capaci di mettere in luce il cambiamento per migliorare il contesto d'appartenenza, umano e territoriale.

  • Il viaggio di Johnny continua in Umbria

    Con il nuovo anno riparte il viaggio di Johnny. A gennaio sarà l’Umbria la regione coinvolta.
    La prima tappa sarà a Perugia presso il Poliambulatorio di Piazzale Europa e proseguirà fino al 3 febbraio a Spoleto presso lo Sportello del Cittadino.
    Al desk di Cittadinanzattiva sarà possibile trovare tutte le informazioni su servizi pubblici locali, acquisti online di prodotti e servizi, sharing economy e diritti dei passeggeri. Sarà anche un'occasione per segnalare eventuali disservizi e problematiche riscontrate nell’ambito delle tematiche oggetto del progetto.

  • Cittadinanzattiva Licata e Comune firmano Protocollo intesa su amianto

    Cittadinanzattiva Licata ha firmato un protocollo d'intesa con il Comune di Licata finalizzato all'avvio di un'attività di sensibilizzazione rivolta ai cittadini nell'ottica di un ampio progetto di promozione all'interno del territorio comunale di tutte quelle attività che tutelano dal rischio per la salute e per l'ambiente legato alla presenza dell'amianto. Nei prossimi mesi sono in programma diversi attività che porteremo alla vostra attenzione.

  • Nuove regole per sicurezza e salute dei lavoratori dall'UE

     

    estintore vvf sicurezza

    La Commissione ha avviato una nuova iniziativa per promuovere la salute e la sicurezza sul lavoro in Unione Europea. Infatti, nonostante il numero di morti bianche sia significativamente calato dal 2008 ad oggi (circa il 25%), si stima che quasi 160.000 cittadini europei muoiano ogni anno per malattie collegate al proprio lavoro.

  • Mcdonald's: le associazioni incontrano il Commissario Europeo alla Concorrenza

    Mcdonalds le associazioni incontrano il Commissario Europeo alla Concorrenza

    Sulla vicenda McDonald's, il prossimo 17 gennaio una delegazione di associazioni dei consumatori italiane, tra cui Cittadinanzattiva, incontra la vice capo di gabinetto del Commissario Europeo alla Concorrenza e responsabile per le politiche della concorrenza.

  • Anno nuovo e vecchia sanità, nelle Marche è ora di cambiare

    Anno nuovo e vecchia Sanità, nelle Marche è tempo di cambiare. Questo il titolo dell'articolo firmato da Monia Mancini, Segretario regionale di Cittadinanzattiva Marche, a quasi due anni dall’insediamento della nuova Giunta regionale delle Marche ancora non vi è traccia dell’Assessore alla Sanità e così anche del nuovo Piano Sanitario Regionale.

  • Dal 16 gennaio al via le iscrizioni a scuola: ecco come fare

    Dal 9 gennaio è possibile registrarsi sul sito del Ministero dell'Istruzione per ottenere le credenziali per iscrivere, a partire da lunedì 16 gennaio, i propri figli nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado per l'anno scolastico 2017-18.

    Quando, chi, come e dove fare le iscrizioni: sono alcune delle domande alle quali il MIUR risponde fornendo una guida utile, un videotutorial e una linea telefonica dedicata. 

  • Mense scolastiche: 10 cose da sapere

    Cibo a mensa: come andare oltre la lementela e pretendere che il diritto a mangiar bene sia garantito nelle scuole dei nostri figli?

    Perché “sollevando lo sguardo dal dibattito “schiscetta sì o schiscetta no”, sulla qualità della mensa si gioca una partita di inclusione sociale senza precedenti”, avverte Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva in una intervista per Iodonna, il  femminile del Corriere della Sera.

  • Bonus merito per i docenti: ognuno fa da sè per attribuirlo

    Un bonus per un merito inesistente

    Da tempo si discute sulla valutazione dei docenti e sul merito ma non si è arrivati ancora ad una svolta reale e concreta e soprattutto "credibile". Non esistono dei criteri univoci di valutazione per la classe docente e questo ha generato modalità diverse regione per regione per l'attribuzione del bonus di merito ai docenti.

  • Il valzer delle cattedre e la continuità che non c'è

    cattedre scuola docenti

    Ques'anno sono stati oltre 250 mila i maestri ed i professori che hanno cambiato cattedra, il triplo rispetto al trend degli anni precedenti. Gli studenti che hanno subito un cambio di docenti sono due milioni e mezzo, praticamente uno su tre. La situazione si è aggravata notevolmente a denunciarlo è un dossier di Tuttoscuola che evidenzia tutte le criticità di una cattiva gestione.

  • Pronto soccorso di Nola: a breve dovremo portarci i letti da casa?

    ospedale nola

    "Immagini inaccettabili che richiamano alla mente non una struttura del nostro Servizio Sanitario Nazionale ma un ospedale da campo, con condizioni disumane per cittadini e operatori sanitari. Ad essere calpestati sono innanzitutto i diritti delle persone malate, come quello alla dignità personale, alla riservatezza e alla sicurezza". Queste le dichiarazioni di Tonino Aceti, Coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva, sulla vicenda dei pazienti sdraiati per terra su coperte nel Pronto Soccorso di Nola. “Il rischio è che a breve ci chiedano di portare il letto da casa”.

  • Antitrust multa Vodafone per pratica commerciale scorretta

    L’Antitrust, Autorità garante della concorrenza e del mercato, ha sanzionato Vodafone per aver adottato pratiche commerciali scorrette nell’ambito di due manovre di rimodulazione contrattuale sia per la rete dfissa che per la rete mobile. In particolare la multa comminata alla società telefonica è seguita a un comportamento poco corretto che l'operatore ha avuto nei confronti dei propri clienti in seguito al rinnovo delle offerte telefoniche che da 30 giorni sono passate a 28 giorni. La sanzione è pari a 1.000.000 euro

  • Canone Rai: attenti alle truffe

    Non fidatevi dei siti che si propongono di inviare la dichiarazione di non detenzione dell’apparecchio televisivo in cambio di un compenso. L’unica modalità per comunicare con l’Agenzia delle Entrate è attraverso il form on line presente sul sito dell’Agenzia e per posta con apposito modulo.
    Questi siti contraffatti richiedono anche dati sensibili, compresi quelli della carta di credito, con lo scopo di addebitare sulla carta dei contribuenti somme non dovute. Quindi attenzione! In caso di episodi di questo tipo si invitano i cittadini a denunciare l’accaduto alle Forze di Polizia o a qualsiasi ufficio delle Entrate. Cittadinanzattiva, Federazione Confconsumatori – ACP e Movimento consumatori forniscono un servizio di assistenza attraverso il numero verde 800821614.

  • Ancora proroghe sulla sicurezza delle scuole.

    Ancora proproghe nel mondo della scuola. Una riguarda l'adeguamento delle scuole alle normative anti-incendio, che slitta alla fine del 2017. L'altra riguarda l’abilitazione dei neolaureati che potranno continuare a fare supplenze fino al 2020.  Rinviata di un anno anche la scadenza per utilizzare i 100 milioni di euro messi a disposizione dall’Inail per la messa in sicurezza delle scuole: in molti casi i cantieri non sono ancora stati aperti, il rischio era quello di perdere le risorse.

  • Aumenti per luce e gas nel 2017

    edi 608d3e8402a45193b79cf30da15b36103

    Il nuovo anno inizia con la comunicazione da parte dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEGSI) di un aumento in bolletta per i consumatori relativo al primo trimestre del 2017. L'aumento si riferisce in particolare a luce e gas per cui sono previsti rincari rispettivamente dello 0,9% e del 4,7%.

  • Chi può rottamare una cartella Equitalia?

    La rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia è diventata legge grazie al decreto legge fiscale numero 193/2016 collegato alla Legge di Bilancio e convertito definitivamente dal Senato lo scorso 24 novembre. Cosa succede in pratica? E soprattutto, qual è la modalità per presentare domanda di adesione agevolata al fine di ottenere gli sconti su sanzioni e interessi delle cartelle esattoriali Equitalia? E quali le scadenze da rispettare?

  • StopOPG in visita a Montelupo Fiorentino: resoconto e prossimi eventi 2017

    Venerdì 23 dicembre 2016, antivigilia di Natale, una delegazione di stopOPG è tornata a visitare l’OPG di Montelupo Fiorentino.
    L’autorizzazione dal Dipartimento per l’Amministrazione Penitenziaria DAP è arrivata solo pochi minuti prima dell’ingresso. Inoltre, da segnalare negativamente è la scelta del DAP che ha negato l’ingresso in OPG ai giornalisti, con i quali l’incontro si è svolto nella sala colloqui.
    E’ stata un’occasione importante, per incontrare le persone internate e gli operatori, con la direttrice Antonella Tuoni, nella quale abbiamo confermato l’impegno del nostro Comitato per la chiusura definitiva degli OPG, che deve avvenire rispondendo ai bisogni di cura dei pazienti e ai diritti dei lavoratori della struttura. Importante è anche si discuta e si decida finalmente sul destino della struttura.

  • Al Teatro Vittoria in scena “Pasolini: la verità”: ti aspettiamo!

    Pasolini 800x450 1

    Il prossimo 31 gennaio, al Teatro Vittoria di Roma alle ore 20:45, nell'ambito delle iniziative per la legalità Cittadinanzattiva promuove, in collaborazione con l'Associazione Quarta Parete, lo spettacolo di e con Claudio Pierantoni "Pasolini: la verità".

  • CPA di Cona: morte di Sandrine, fallimento politiche di accoglienza

    sandrine

    Il 2 gennaio è morta, a causa di un malore, Sandrine Bakayoko, una giovane ragazza ivoriana di 25 anni, arrivata in Italia a settembre 2016. La giovane donna si trovava nel Centro di Prima Accoglienza (CPA) di Conetta, una frazione di Cona, in attesa della risposta alla sua richiesta d’asilo. Il CPA di Cona si trova all’interno di un’ex base militare in provincia di Venezia e la ragazza vi risiedeva insieme ad altre 1.300 persone, un numero che rappresenta circa il doppio della capienza prevista.

  • Carcere, ancora allarme sovraffollamento

    Negli anni scorsi il Governo, a fronte di una possibile sanzione da 4 miliardi di euro da parte dell’Unione Europea per le condizioni disumane e degradanti dovute al sovraffollamento nelle carceri italiane, ha messo in atto una politica deflazionista con leggi mirate a diminuire la presenza delle persone in carcere, estendendo la possibilità di accedere alle misure alternative e depenalizzando alcuni reati. Tuttavia il problema del sovraffollamento carcerario sembra riaffacciarsi: si è infatti registrato nell’arco di un anno un incremento del numero dei detenuti di oltre 3.000 unità, ben oltre la soglia di 49mila, capienza massima stimata.

  • A Napoli il primo forum itinerante sui Diritti umani

    Napoli il primo forum itinerante sui Diritti umani

    Partirà il 12 gennaio a Napoli, articolandosi su tre fitte giornate di lavori, il “Primo Forum Annuale Itinerante sui Diritti Umani”, intitolato “L’inviolabilità dei Diritti Umani. Dalle ragioni del disagio agli strumenti del rilancio”, a cura della Commissione Diritti Umani del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del capoluogo campano.  

  • Grazie per essere stati a teatro con noi!

    Stabile Assai

    Il 20 dicembre, presso il teatro Tirso De Molina di Roma, si è svolto lo spettacolo "Parole e Catene", l'iniziativa che Cittadinanzattiva ha promosso in collaborazione con la Compagnia Teatrale "Stabile Assai" della Casa di Reclusione di Roma-Rebibbia. Sono state portate in scena canzoni e poesie della tradizione carceraria - tributi alla canzone popolare romana e napoletana - testi e parole che fanno parte di un gergo che nasce nei quartieri disagiati e viene assimilato all'interno delle mura carcerarie. Pasolini, Raffaele Viviani, Ignazio Buttitta, Rosa Balestreri sono solo alcuni dei cantori della emarginazione popolare a cui ieri sera è stato fatto omaggio. 

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.