Sicilia

  • I Cittadini nella riorganizzazione del servizio sanitario regionale

    pfti180917 cittadinanzattiva 1

    Si è svolto, pressi l’Auditorium dell’Istituto “Antonello”, l’incontro promosso da “CittadinanzAttiva” Sicilia Onlus su “I Cittadini e la Salute nella riorganizzazione del Servizio Sanitario Regionale”. L’intervento iniziale di Giuseppe Pracanica, presidente di “CittadinanzAttiva” Sicilia Onlus, ha lanciato alcuni argomenti trattati dal convegno dichiarando: “Si doveva calare il decreto Balduzzi nella nostra realtà, con la maggior attenzione possibile alle esigenze delle collettivitàlocali, invece, il tutto è passato sulle nostre teste, senza che nessuno sentisse l’esigenza di consultare i cittadini o, quanto meno, i rappresentanti delle autonomie locali. Tra l’altro, si sonocancellate due strutture ospedaliere che dovevano essere complementari, Milazzo e Barcellona, e siè tolto qualsiasi significativo ruolo all’ospedale Papardo. 

  • Buona sanità: Premio "Trimarchi" al Dipartimento di Oncoematologia

    premio trimarchi 02 1

    Nell’auditorium dell'Ospedale Papardo di Messina è stato consegnato il Premio "Trimarchi" al Dipartimento di Oncoematologia diretto dal prof. Vincenzo Adamo. 

    Il premio è stato assegnato dall'Associazione Umanesimo e Solidarietà “Riviera Jonica” presieduta da Nino Bianca, in collaborazione con CittadinanzAttiva - Tribunale per i Diritti del Malato, e con il sostegno del CESV di Messina, al Dipartimento di Oncoematologia dell'Ospedale Papardo di Messina diretto dal prof. Vincenzo Adamo. Il presidente Bianca ha ricordato la figura del prof. Enrico Trimarchi, Uomo, Medico e Scienziato, dalla grande umanità, ha evidenziato il lavoro del team del prof. Adamo, che negli anni ha saputo creare un gruppo di lavoro dalle grandi potenzialità e umanità ed ha portato i saluti del Segretario Nazionale di CittadinanzAttiva Gaudioso.

  • A Catania per parlare di rifiuti elettronici ed elettrici

    Previsto un nuovo appuntamento per parlare di RAEE- Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Questa volta sarà Catania ad ospitare il seminario “Gli italiani e i RAEE: dall’uno contro uno all’uno contro zero” organizzato da Cittadinanzattiva ed Ecodom nel corso del quale verranno presentati i dati emersi dall’indagine IPSOS sul livello di conoscenza dei rifiuti, sulle modalità di smaltimento e i comportamenti degli intervistati.
    L’appuntamento è nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Catania alle ore 14.30 del 30 marzo 2017.

  • Cittadinanzattiva Licata e Comune firmano Protocollo intesa su amianto

    Cittadinanzattiva Licata ha firmato un protocollo d'intesa con il Comune di Licata finalizzato all'avvio di un'attività di sensibilizzazione rivolta ai cittadini nell'ottica di un ampio progetto di promozione all'interno del territorio comunale di tutte quelle attività che tutelano dal rischio per la salute e per l'ambiente legato alla presenza dell'amianto. Nei prossimi mesi sono in programma diversi attività che porteremo alla vostra attenzione.

  • La campagna europea "Patients' rights have no borders" fa tappa in Sicilia

    Dopo gli appuntamenti di Roma (9 Novembre) e Napoli (29 Novembre), la campagna di comunicazione sulle cure transfrontaliere "Patients' rights have no borders", promossa dalla rete eruopea di Cittadinanzattiva, Active Citizenship Network, arriva anche in Sicilia. Un punto informativo sarà presente in piazza Elena, a Licata, per l'intera mattinata del 20 dicembre p.v.  

  • A Messina l'evento: "Il ruolo del volontariato nel Sevizio Sanitario""

    volontariato partecipazione copy

    Lunedì 28 novembre Cittadinanzattiva Messina ha organizzato presso il Policlinico Universitario tre importanti momenti a cui parteciperà Antonio Gaudioso su "Il ruolo del volontariato nel Sevizio Sanitario".  Inoltre ci sarà la cerimonia di consegna del premio “Enrico Trimarchi” al Reparto di patologia Neonatale e Terapia Intensiva Neonatale, diretto dalla prof.ssa Eloisa Gitto ed efficacemente supportato nell'opera di umanizzazione della prestazione dall'Associazione "Il Bucaneve" presieduta dalla prof.ssa Carla Fortino .

  • A Torregrotta (Messina) l'evento sul Referendum Costituzionale

    Il prossimo 27 novembre si terrà nella città di TorreGrotta (Messina) l’evento sulla Riforma Costituzionale, presso l'Aula Consiliare del Comune di Torregrotta, dal titolo"I Cittadini di fronte alle ragioni del Sì e del No".

  • Ragusa: riparte "FestiWall" la riqualificazione del territorio a cielo aperto

    festiwall la street art torna a ragusa

    Dal 12 al 27 settembre, il quartiere "Selvaggio" della città di Ragusa si trasformerà in un museo a cielo aperto con la seconda edizione di FestiWall 2016, definito tra i dieci migliori eventi di Street Art del Paese, che ha portato la città di Ragusa ad essere considerata la capitale meridionale dell’”arte pubblica”.

  • A Palermo, giovani teppisti della poesia

     poesiainvolo

    E se i teppisti, invece di imbrattare e distruggere, riempissero la città di poesia? Se invadessero strade e negozi con centinaia di volantini colorati? Se in questi volantini fossero trascritti e illustrati i versi di autori celebri? Tutto questo è già accaduto. E i poeteppisti, ovvero i teppisti della poesia, sono giovani studenti dell'Istituto Arenella di Palermo che, in occasione della Giornata della Poesia dello scorso 21 marzo, hanno invaso le strade della borgata l’Arenella.

  • Studenti promotori di benessere presso l’IperSimply di Riposto-Giarre

    giarre scuola salute benessere

    Dopo l'iniziaitiva di Jesi, anche a Giarre si è tenuta la seconda Giornata di benessere promossa da Cittadinanzattiva e Sma all'interno del punto vendita di Riposto-Giarre, dove gli studenti dell’Istituto professionale alberghiero Giovanni Falcone di Giarre hanno informato i clienti sul tema dello stile di vita sano e di un’alimentazione corretta ed equilibrata. I cittadini hanno messo alla prova le loro conoscenze sul tema anche grazie alla app "Salute in tavola quiz"

  • Studenti promotori di benessere presso l’IperSimply di Riposto-Giarre

    giarre scuola salute benessere

    Si è tenuta oggi a Riposto-Giarre, presso il supermercato IperSimply all’interno del Centro commerciale Conforama di Contrada Rovettazzo, la seconda "Giornata di ben-essere" promossa da Cittadinanzattiva e Simply nell'ambito di "Semplicemente ben-essere", la campagna di informazione e sensibilizzazione nelle scuole e sul territorio sul tema della sana alimentazione e dei corretti stili di vita.
    Ad animare la Giornata sono stati gli studenti dell’Istituto professionale alberghiero Giovanni Falcone di Giarre, succursale di Riposto, che, dopo essere stati formati sul tema nelle scorse settimane attraverso laboratori didattici curati da Cittadinanzattiva, si sono recati oggi presso il supermercato IperSimply per coinvolgere i clienti invitandoli a giocare al "Salute in tavola quiz”. I ragazzi sono diventati così veri e propri ”promotori di benessere”, assumendo un ruolo attivo e di responsabilità civica sul tema dello stile di vita sano e di un’alimentazione corretta ed equilibrata. 

  • Sicilia: le tappe del Tour dei diritti

    tappa tour sicilia

    Arriva in Sicilia la campagna itinerante del Tribunale per i Diritti del Malato-Cittadinanzattiva.  Tappe a Palermo, Catania e Messina. Evento Regionale a Palermo in Piazza Unità d’Italia.
    Leggi il comunicato

  • Messina: la tappa del Tour dei diritti

    Il Tour dei diritti per i 35 anni del Tribunale per i diritti del malato farà tappa a Messina il 17 ottobre, dalle 10.00 alle 18.00, a Piazza Duomo.
    Il Tribunale per i diritti del malato di Messina di CittadinanzAttiva, volendo contribuire ad avere, finalmente, un sistema sanitario nazionale equivalente, accessibile, universale e di qualità, ha aderito al tour organizzato dalla Direzione Nazionale in occasione dei 35 anni dalla nascita del TDM. Ha organizzato, pertanto, una manifestazione a Piazza Duomo, sabato 17 ottobre, per consentire, anche, ai cittadini messinesi di rappresentare la sanità con cui  ogni giorno sono costretti a confrontarsi: accesso alle cure, offerta dei servizi socio-sanitari, articolazione territoriale del servizio sanitario.

  • Le tappe del Tour: prossimi appuntamenti in Sicilia

    Il Tour dei diritti per i 35 anni del Tribunale per i diritti del malato farà tappa in Sicilia nella settimana che va dal 12 al 17 ottobre, nelle città di Palermo, Catania e Messina.
    Nella prossima newsletter informazioni dettagliate per ciascuna tappa siciliana.

  • Catania: Settimana Europea della Mobilità

    mobilita catania

    Cittadinanzattiva nell'ambito degli eventi della Settimana Europea della Mobilità 2015 realizzerà a Catania le seguenti iniziative: proclamazione di un car free day per il centro storico della città, attività di informazione e sensibilizzazione in tema di mobilità sostenibile rivolte ai cittadini, avvio di una indagine sul tema per conoscere il punto di vista dei catanesi sull'argomento.
    Queste e altre ancora le iniziative che dal 16 al 22 vedranno impegnati i volontari di Cittadinanzattiva.
    Scarica il programma completo.

  • "Io sono Originale" fa tappa a Aci Castello

    iosonooriginale copy

    Io sono originale sbarca in Sicilia. Gli appuntamenti, alle ore 19.00, saranno il 26 luglio ad Aci Castello, in Piazza Castello e il 27 luglio a Giardini Naxos in Piazza San Pancrazio. Le tappe fanno parte del road show che sta girando l’Italia per sensibilizzare e informare i cittadini sul tema della contraffazione e sulla tutela della proprietà industriale orientandone le scelte di acquisto verso prodotti originali, sinonimo di sicurezza e garanzia.

  • Audit Civico sui Presidi territoriali in Sicilia: presentati i risultati

    conferenza

    Presentati il 16 giugno a Palermo, alla presenza dell’Assessore alla salute Lucia Borsellino, i risultati dell’Audit civico di Cittadinanzattiva sulla sanità in Sicilia. L'audit consiste in una attività periodica di valutazione civica condotta sui servizi sanitari, questa volta dedicata al funzionamento dei nuovi Presidi Territoriali di Assistenza, l’interfaccia dell’assistenza ospedaliera in Sicilia secondo quanto stabilito nella Legge regionale n.5 del 2009.

  • Taormina (Sicilia): la prevenzione che salva la vita

     prevenzione

    A Taormina il prossimo 30 maggio a partire dalle ore 17 presso Palazzo Duchi di Santo Stefano si svolgerà il convegno organizzato tra gli altri da Cittadinanzattiva dal titolo "Un semplice gesto ti salva la vita. Screening per la prevenzione del tumore del colon retto. Scarica la locandina dell'evento e approfondisci

  • Sciacca: comitati protestano contro la Girgenti Acque

    Cittadinanzattiva di Sciacca ha svolto lo scorso 7 marzo la sua prima giornata di sensibilizzazione sull’acqua, partecipando alla manifestazione del comitato “INTERCOP” di cui fa parte assieme a sindacati, associazioni, movimenti di tutela dei cittadini e sindaci appartenenti a moltissimi comuni dell’agrigentino, oltre a tanti cittadini comuni e studenti che hanno voluto protestare davanti la prefettura di Agrigento per i numerosi disservizi e per le bollette pazze dell’azienda che gestisce l’acqua pubblica in provincia di Agrigento, la “Girgenti acque spa”.

  • San Cataldo (Sicilia): questione di cuore e di parole

    salute valuta 2015 02 15 copy

    Cittadinanzattiva con l’associazione “Cuore chiaro”, ha messo in campo diverse iniziative all’interno del progetto denominato “San Cataldo, città cardioprotetta”. In particolare sono stati posizionati 11 defibrillatori ed è stata avviata un’adeguata preparazione di cittadini per il conseguimento del “patentino DLSD”.

  • Paternò(Sicilia) : Assemblea cittadina

    biblioteca comunale 2015 02 27

    Nella Biblioteca del Comune di Paternò il 15 febbraio si è svolta una affollata assemblea cittadina nella quale si sono dibattuti temi di estrema attualità riguardanti il lavoro, la famiglia e lo sviluppo. Al convegno organizzato dalla locale e nuova assemblea territoriale di Cittadinanzattiva ci sono state numerose e qualificate presenze. Il tema era ed è molto sentito anche perché dal punto di vista sociale, il lavoro in Italia e soprattutto in Sicilia è diventato merce rara.

  • Catania (Sicilia): i coordinatori incontrano il segretario generale

    antoniogaudioso

    Antonio Gaudioso, Segretario Generale di Cittadinanzattiva, ha incontrato il 17 febbraio scorso presso la sede ACLI di Catania i Coordinatori delle Assemblee territoriali delle Provincie di Catania, Siracusa, Ragusa e Caltanissetta; un incontro a più voci nel quale sono stati raccolti importanti indicazioni sul futuro delle azioni del Movimento in Sicilia.

  • Sciacca: bilancio di fine anno

    L'Assemblea annuale di Sciacca presenta il bilancio di un anno di attività. Durante l'incontro è stato assegnato il premio "eccesso di cittadinanza" 2014 al dottor Giovanni Saccone, primario dell'unità complessa dell'ospedale di Sciacca che, pur essendo andato in pensione e viste le difficoltà ecnomiche dell'Azienda, ha messo a disposizione le sue competenze gratuitamente. Consulta il verbale

  • Crotone: convegno regionale

    Il 3 ottobre prossimo a Crotone si terrà il convegno dal titolo "Sostenibilità del Sistema Sanitario Pubblico: quali prospettive? Il convegno si tiene a partire dalle ore 9.00 presso il Museo del Mare e della Terra “La Vrica " Casarossa, Via Per Capo Colonna. Scarica invito e bozza del programma

  • Sciacca a difesa del diritto alla salute

    Manifesto appello
    “comitato per il diritto alla salute”
    mobilitiamoci per salvare la nostra sanita’

    Il coordinamento di cittadinanzattiva t.d.m.-p.d.c. invita tutta la societa’ civile, le forze politiche di buona volonta’, le forze sindacali e sanitarie, i sodalizi, i comitati di quartiere del distretto sanitario di sciacca per una forte mobilitazione popolare che unisca tutte le forze positive del territorio che vogliono, senza alcuna pretesa di primogenitura o coloritura politica, difendere il diritto alla salute fortemente minacciato da una politica regionale ottusa che non riesce a governare il processo di cambiamento voluto dal piano sanitario “russo” vanificato da un “gattopardismo” becero che non vuole cambiare e non riesce a risolvere una questione delicata e importante per tutti come la sanita’.
    l’asp di agrigento, di contro, non e’ riuscita a governare il processo del cambiamento della sanita’ lasciando il nostro distretto nel piu’ completo abbandono, riducendo progressivamente tutti servizi utili ad assicurare la salute ai nostri cittadini.
    proprio per fronteggiare questa grave situazione invitiamo chiunque vorra’ difendere l’ospedale a rischio chiusura e i servizi sanitari del territorio di far parte del
    “comitato per il diritto alla salute”
    di farlo aderendo con un e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica cittadinanzattivasciacca@gmail.com
    o contattando il n. cell. 3292910838

  • Sciacca: un'aiuola per bene comune

    In nome e per conto del comitato spontaneo di cittadini e associazioni “pro-villa comunale” s’invita per il giorno 21 giugno con inizio alle h. 18.30  tutta la cittadinanza a partecipare all’inaugurazione dell’aiuola  della villa comunale ”Ignazio Scaturro” situata a sud-ovest della piazzola centrale,  vicino alla stele eretta in onore del sindaco D’Agostino. Il sodalizio, impegnato da anni alla rivalutazione di quest’importante bene comune, ha realizzato il rifacimento di un’aiuola rispettando le caratteristiche storiche e paesaggistiche del sito. Il tutto e’ stato realizzato grazie alla sponsorizzazione dei vivai ciaccio e la generosita’ di moltissimi cittadini che hanno contribuito a pagarne le spese e che ringraziamo di cuore invitandoli a partecipare numerosi.

  • Sciacca (Sicilia): convegno sull'epilessia

    Venerdì 30 maggio alle ore 16.30, presso ex convento S.Francesco, si terrà il convegno "Facciamo luce sull'epilessia", organizzato tra gli altri da Cittadinanzattiva.

  • Marettimo: inaugurazione sede locale TDM

    Sabato 17 maggio è stato inaugurato a Marettimo il Centro Ascolto Tribunale per i Diritti del Malato nei locali dell’Oratorio Parrocchiale (ex asilo), in via Maiorana, dove si trova la guardia medica dell’isola. L’iniziativa è dell’ Assemblea Territoriale di Trapani di Cittadinanzattiva - ONLUS – Sicilia.

  • Trapani: iniziativa sulla Sana alimentazione

    Giovedì 8/5/2014 presso l’istituto alberghiero d Erice “I. e V. Florio” si è svolta una seduta informativa sulla”Sana Alimentazione”. Relatore per Cittadinanzattiva Trapani il Coordinatore Salvatore Rotundo, per la parte tecnica il dott. nutrizionista dell’ASP P. O. S. A. Abate di Trapani. La lezione è stata tenuta presso l’Aula Magna messaci a disposizione dalla dirigente scolastica dott. Giuseppa Mandina ,la referente prof. Francesca Napoli  coordina quattro classi per un totale di circa 80 allievi. L’incontro centrato sulla dieta mediterranea ha polarizzato l’interesse dei ragazzi e animato il dibattito finale. L’iniziativa ha riscosso  anche il plauso dei docenti con l’impegno di riproporre un nostro futuro impegno per questa tematica e quella dell’alcolismo e tabagismo nonché il bullismo.

  • Dai un calcio al mal di testa

    Venerdì 16 maggio si è svolta l'iniziativa Dai un calcio al mal di testa. Scarica la locandina

  • Catania: audit civico per la salute meantale

    E' stato presentato il Progetto Obiettivo PSN Azione 9.2 che prevede l’Audit civico nelle seguenti strutture: I DSM per il ruolo centrale e direzionale nella gestione delle cure – I CSM che rappresentano il fulcro dell’erogazione delle attività nel territorio – Gli SPDC, Servizi psichiatrici, in ambito ospedaliero, di diagnosi e cura per acuti. Il progetto come è noto ha lo scopo di migliorare l’offerta dei servizi sanitari in generale, la qualità della vita dei pazienti –utenti e favorire un rapporto funzionale e finalizzato tra tutti gli operatori sanitari nel raccordo con l’area socio-sanitaria.

  • A Licata corso di educazione sentimentale a scuola

    Dall'8 Marzo presso l'Istituto E.Fermi di Licata ha preso il via un corso di educazione sentimentale promosso da Maria Grazia Cimino, coordinatrice della sede locale di Cittadinanzattiva. Leggi tutto

  • Catania: Progetto IN-DOLORE 2013-2014

    Il 2014 sarà l’anno in cui nelle aziende Garibaldi, Asp e Cannizzaro sarà attivato un nuovo progetto per monitorare l’effettiva applicazione della legge 38/2010 che stimoli una competizione “al rialzo” tra le strutture sanitarie nel trattamento al dolore. La “competizione” sarà sollecitata con l’attribuzione di un riconoscimento (tipo stelle della guida Michelin) da parte del Tribunale per i Diritti del malato, che dovrebbe essere affisso all’ingresso delle strutture partecipanti e presente sui loro siti web, permettendo così’ ai cittadini/utenti di avere uno strumento per riconoscere il grado di impegno delle strutture nella cura del dolore.

  • Messina: convegno sullo Statuto della Sicilia

    Si è svolto presso il salone degli specchi di Palazzo dei Leoni l’incontro sul tema:“Lo Statuto Speciale per la Regione Siciliana: una conquista sprecata” organizzato da CittadinanzAttiva Messina alla presenza di esponenti della politica cittadina e regionale e di diverse personalità impegnate nel sociale. "Il tema dello statuto disatteso è interessante – ha detto Gaudioso - perché si collega a quello sugli istituti di partecipazione dei cittadini. Crediamo che sia fondamentale dare piena attuazione agli spazi di partecipazione e crearne di nuovi, perché sono strumenti decisivi sia per promuovere la trasparenza sia per costruire un rapporto di fiducia tra cittadini ed istituzioni che attualmente è abbondantemente compromesso”

  • Sciacca: assemblea annuale di Cittadinanzattiva

    Si terrà il prossimo 19 dicmebre l'assemblea annuale di Cittadinanzattiva Sciacca con un convegno dal titolo"Saverio Friscia. Un cittadino attivo." L'niziativa si svolgerà a partire dalle ore 10.00 presso l'Aula Magna del I.P.S.C.T. Saverio Friscia di Sciacca.

  • Sicilia: sezione del TDM fa il punto

    I volontari dello sportello della sez. A. Farsaci del Tribunale per i diritti del malato operante presso l’Asp di Catania si sono incontrati numerosi in un workshop svolto in montagna in locale privato, in contrada Gelso di Biancavilla. Durante l’incontro è stata riaffermata la validità dello sportello che vede impegnati n.20 volontari in turni trisettimanali; ciò è stato evidenziato, anche se è piuttosto modesto il numero di utenti che segnalano allo sportello, comunque ampiamente compensato dalle segnalazioni telefoniche ed on line.
    I cittadini soffrono in questo periodo due grossi eventi: la crisi economica che ha ridimensionato i redditi familiari per effetto della disoccupazione, inflazione, crescente povertà e la c.d. razionalizzazione del Ssr che ha avuto quali conseguenze un più limitato accesso ai servizi sanitari. Durante il Workshop, dal Coordinatore della rete TDM è stato illustrata nei dettagli la Direttiva sulle cure transfrontaliere in vigore dal 25 ottobre u.s.. La giornata si è conclusa con un pranzo autogestito e con una bella passeggiata in mezzo alla campagna ricca in questo periodo di colori irriproducibili.

  • Messina: Cittadinanzattiva prende posizione sulla sanità locale

    Giovanni Frazzica, coordinatore dell’Assemblea Territoriale Messina Nord, ha rilasciato, nelle settimane scorse, la seguente dichiarazione:  “Mentre da mesi si discute, formalmente ed informalmente, sul destino e sulla destinazione dell’ormai ex-Ospedale Margherita, qualcuno che evidentemente ha più poteri dell’inerme Giunta Accorinti determina dei percorsi che temiamo possano portare verso l’inesorabile ed irreversibile strada del cambiamento della destinazione d’uso del grande plesso destinato alla Sanità messinese. La decisione di trasferire la risonanza magnetica all’Ospedale di Barcellona distrugge infatti la possibilità di realizzare il polo radiologico d’eccellenza che era il nucleo attorno al quale si potevano sviluppare delle ipotesi di riutilizzo serio dell’intero complesso, situato in una zona ottimale della città, che opportunamente dotato di strumentazioni e di servizi, avrebbe potuto fornire utilissimi servizi ai cittadini.
    Noi di CittadinazAttiva preferiremmo che il Sindaco di Messina, forte dei suoi poteri, con la fascia tricolore sopra la maglietta, intervenisse con autorevolezza per fermare questo ignobile colpo di mano e costringere le autorità regionali ad un negoziato vero sul caso Ospedale Margherita. “

  • San Cataldo: concluso progetto "Una scarica per ripartire"

    Si è concluso il progetto “Una scarica per ripartire”, che ha impegnato per due anni consecutivi il TDM di San Cataldo, l’Associazione “Cuore chiaro” di Caltanissetta ed il GIEC di Palermo.
    Il Progetto è stato rivolto a tutte le scuole di S. Cataldo nonché a 79 ospiti della Casa Circondariale. Ad essi è stata fornita informazione e formazione sui corretti stili di vita per prevenire la malattie cardiovascolari e sulle tecniche di rianimazione cardiopolmonare, condotte con l’ausilio di manichini. Inoltre tre docenti/operatori di ogni Istituto scolastico sono stati formati nell'uso del defibrillatore e hanno ricevuto il “patentino”  BLSD. Infine, ad ogni scuola è stato donato un defibrillatore semiautomatico con un manichino gonfiabile e DVD.
    Il tutto è stato possibile  grazie al contributo della BCC “G. Toniolo ” di S. Cataldo.

  • Agrigento: attività territoriali

    Con l’inizio del mese di settembre,  la Sezione di Agrigento del TDM ha ripreso la sua normale attività di ascolto e consulenza rivolta agli utenti.
    Il punto di ascolto, situato presso il Poliambulatorio del P.O. “ San Giovanni di Dio “  di Agrigento, resta aperto nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9:30 alle 12:30.
    Gli operatori, durante l’orario di apertura, possono essere contattati telefonicamente al numero 0922.442229 oppure via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Noto: Convegno conclusivo

    Il 23 maggio a Noto, presso la Sala Giovanni Paolo II nel seminario vescovile, a partire dalle ore 10.00, si celebra il convegno "Cittadinanzattiva e i giovani alla riscoperta delle regole". L'iniziativa è organizzata dalla rete SCA dell'Assemblea territoriale di Noto-Avola.

  • Siracusa: Premio Falcone-Borsellino alla 5° edizione

    Si è svolta il 23 maggio la celebrazione della 5° edizione del Premio Falcone-Borsellino organizzato da Cittadinanzattiva Siracusa e Le Nereidi. Il Concorso premia i lavori che possono essere di varia forma sia di testo (come racconti, temi, poesie, saggi, ecc…) che immagini fotografiche, forme grafiche o pittoriche, aventi per tema il ruolo del cittadino attivo rispettoso della legalità ed impegnato nel  contrasto alla violenza in qualunque ambito (famiglia, scuola, società) ed in qualunque forma (razzismo, xenofobia, bullismo, cyber-bullismo...) essa si manifesti. Il concorso è riservato agli studenti degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado della provincia di Siracusa. La premiazione è avvenuta presso la Sala Bruno della Provincia di Siracusa a partire dalle ore 10.00.

  • Acireale: sbarca la campagna Assente ingiustificato

    Il 18 marzo si terrà ad Acireale (dalle 10.00 alle 13.00 – c/0 Distretto Sanitario, Via Martinez), alla presenza di Adriana Bizzarri Coordinatrice Nazionale della Rete Scuola di Cittadinanzattiva, un incontro di formazione centrato sulla nuova campagna dal nome “ASSENTE INGIUSTIFICATO”. Questa campagna, frutto di una collaborazione tra Cittadinanzattiva e l’associazione UILDM, ha il fine ultimo di abbattere barriere architettoniche e donare ausili per gli studenti disabili agli edifici scolastici. Durante l’ incontro si tratteranno gli aspetti legati all’attività di monitoraggio degli edifici scolastici. Saranno illustrati e distribuiti gli strumenti da adoperare durante i monitoraggi. In particolare si adotteranno griglie d’osservazione contenenti indicatori specifici dedicati alla rilevazione delle barriere, delle attrezzature sportive, degli aspetti legati alla vita degli studenti disabili. Certa che potremmo contare sulla vostra collaborazione, invito quanti di voi interessati alla campagna a partecipare all’ incontro. Rimanendo a vostra disposizione per ogni chiarimento, vi porgo cari saluti. Anna Orofino, coordinatrice Rete “Scuola di Cittadinanzattiva“

  • Licata: progetto integrazione

    La sezione del TDM di Licata ha avviato, nel mese di Novembre 2012, un progetto volto a favorire l’integrazione civica e la partecipazione attiva attraverso il volontariato di minori stranieri non accompagnati, residenti presso alcune Comunità alloggio della città.I giovani, debitamente formati, si sono occupati di accoglienza, informazione all’utenza e di mediazione linguistica.
    In seguito da gennaio sei minori sono  stati impegnati  presso i reparti di Medicina, Ortopedia e P.S per: accompagnare i malati nei vari Reparti e Ambulatori;aiutarli a consumare i pasti; leggere ai degenti ,che lo desiderino, giornali o libri; sorvegliare il malato nel momento in cui il familiare assistente ha necessità di allontanarsi; mettere a disposizione le loro conoscenze linguistiche (Inglese-Francese-Arabo) nei casi di utenti di lingua straniera (Mediazione culturale e linguistica); offrire ai malati una presenza amichevole solidale che li aiuti a combattere la solitudine, la noia o il senso di abbandono. I giorni della loro attività coincidono con quelli di presenza attiva in Ospedale dei volontari del TDM. In seguito sarà possibile pensare ad un impegno superiore tenuto conto della aumentata richiesta. Sono già in corso ulteriori contatti con l’Asp per realizzare analoga iniziativa nei presidi ospedalieri di Agrigento e Sciacca.
    Il progetto prevede anche dei percorsi di formazione mirati all’apprendimento delle nozioni di base di protezione civile e corsi di animazione per i bambini nel reparto di Pediatria.

  • Messina: Contributo Integrativo Locativo. Presentare l’istanza al Comune

    Cittadinanzattiva Messina porta a conoscenza che, con  Circolare dell'Assessore regionale per le Infrastrutture e la Mobilità è stato emanato il bando per l’accesso ai Contributi integrativi, a sostegno delle abitazioni in locazione, relativi all’anno 2011.- Legge n. 431/98.  Hanno diritto a presentare istanza, su apposito modulo da ritirare presso il proprio Comune: a) i Cittadini residenti nel Comune, titolari di un contratto di locazione di unità immobiliari ad uso abitativo,  aventi un reddito annuo  imponibile complessivo del nucleo familiare, relativo al 2011, non superiore ad € 12.153,18, b) I Cittadini extracomunitari in  possesso del certificato storico di residenza da almeno 10 anni sul territorio nazionale o 5 anni nella Regione siciliana. Le istanze  per l’accesso ai contributi, corredati dai documenti indicati nello stesso modulo di richiesta, vanno presentate ai competenti Uffici  Comunali tra il 20 marzo ed il  5 Aprile  2013, secondo la data indicata dall’avviso pubblico che ogni  Comune deve emettere e divulgare.

  • Caltanissetta: il 14 febbraio convegno sulle disabilità

    La Convenzione ONU sui diritti dei disabili ha trovato in Sicilia grazie al'emanazione del Piano Sanitario Regionale uno spazio di applicazione a cui non corrisponde però un'analoga applicazione. Il convegno, a cui partecipano diversi esponenti di Cittadinanzattiva nazionale e regionale, vuole mettere a confronto le esperienze e le possibilità di sviluppo nel settiore.

  • Giornata su disabilità e diritti

    Il 14 febbraio presso il CEFPAS di Caltanissetta una importante iniziativa a cui parteciperà anche Cittadinanzattiva, sul tema dei diritti dei disabili, con un focus sulla legislazione e la realtà siciliana. Approfondisci

  • Catania: il Ministro Balduzzi incontra Cittadinanzattiva

    Lo scorso 11 gennaio a Catania il Ministro Balduzzi ha incontrato in un confronto pubblico esponenti del terzo settore e tra questi i rappresentanti di Cittadinanzattiva Sicilia. Guarda il video

  • Cittadinanzattiva Sciacca a difesa delle Terme

    Cittadinanzattiva di Sciacca sostiene i cittadini che hanno espresso la loro volontà di difendere le Terme, attualmente in un grave stato di degrado poichè condannate da scelte scellerate e dall’ignavia dei rappresentanti politici.
    In questi giorni la discussione sulla bozza di bando che appalterà a privati il piano di sviluppo delle risorse termali. L'articolo

  • Cittadinanzattiva partecipa al tavolo tecnico sul piano rifiuti

    Si è insediata a Palermo la commissione regionale che ha redatto il piano rifiuti della Sicilia e predisposto le linee guida attuative. Si è riunito inoltre il tavolo tecnico istituzionale di cui fa parte, tra le numerose associazioni, anche Cittadinanzattiva: obiettivo é accordarsi in vista del passaggio al nuovo sistema di gestione dei rifiuti che dovrà rispondere a requisiti di massima efficienza e del quale la costituzione delle Srr rappresenta la prima tappa importante. Approfondisci

  • Licata: Tribunale per i diritti del malato e violenza sulle donne

    "ATTIVAmenteDONNA" è  un progetto per la prevenzione, la cura e l'assistenza alle vittime di violenza, elaborato dal Tribunale per i diritti del malato di Licata (AG), unica concreta risposta in un Comune dove non esiste un centro antiviolenza. Per saperne di più

  • Sicilia: primo rapporto Audit civico

    Verrà presentato il 13 aprile, presso l'aula magna dell'Ospedale Cervello di Palermo, il primo rapporto sull'Audit civico in sanità. Il programma dell'eventoi contenuti del convegno, cos'è l'Audit civico

  • Polo oncologico a Taormina: raccolta di firme sul web

    Potenziare il polo oncologico: è l'obiettivo della campagna di raccolta firme sul web promossa da Cittadinanzattiva e sottoscritta dall'Associazione consumatori siciliani per salvare la struttura in provincia di Messina.
    In meno di una settimana le adesioni alla petizione hanno raggiunto quota 600.

  • I cittadini come risorsa per il Servizio Sanitario Regionale

    Venerdì 13 aprile a Palermo, presso l'Aula Magna dell'AO Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello, verranno presentati i risultati del Programma Regionale Audit civico Sicilia 2011-2012 e il Progetto formativo per i Comitati Consultivi aziendali. Il programma dell'evento

  • Il Tribunale di Sciacca chiude? Cittadinanzattiva scende in campo

    Cittadinanzattiva di Sciacca ha partecipato alla manifestazione in difesa del Tribunale di Sciacca, la cui chiusura sembra essere imminente, per protestare contro le criticità nella gestione delle infrastrutture e la presenza di malavita organizzata radicata nel comprensorio saccense che mettono a rischio la sicurezza dei cittadini. Le foto
  • Microcredito: una finanza etica

    Cittadinanzattiva Modica, in collaborazione con la Provincia Regionale di Ragusa, promuove un incontro formativo sul tema del microcredito il 26 marzo dalle ore 9.00 presso la Domus Sancti di Modica. L'invito

  • Siracusa: Cittadinanzattiva cerca casa

    Cittadinanzattiva-Siracusa cerca una nuova sede: l'attuale, ospitata presso il Convento dei gesuiti in ristrutturazione, è divenuta inadatta ad ospitare le operazioni di sportello. L'articolo

  • Più tutela ai “senza diritti”

    L’Associazione Onlus “Avvocato di strada” apre a Palermo una nuova sede per offrire tutela legale gratuita alle persone che si trovano in situazioni di emergenza: senza fissa dimora, sfrattati, immigrati irregolari, alcolisti, tossicodipendenti. Approfondisci. Guarda il sito dell’Associazione

  • Sicilia: norme sulle riscossioni, istruzioni per l'uso

    "Nuove modalità di riscossione delle prestazioni". Questo il titolo dell'incontro informativo svoltosi a Modica e che la sede locale di Cittadinanzattiva ha organizzato al fine di informare i cittadini sulle modalità di applicazione della legge 214 in materia di digitalizzazione della P.A. Approfondisci

  • Caltanisetta: facilitatori in pronto soccorso

    Un corso su accoglienza ed umanizzazione, a cui partecipano diverse associazioni tra cui Cittadinanzattiva, per formare una nuova figura professionale, quella del "facilitatore", in grado di fornire informazioni e assistenza ai pazienti del pronto soccorso. Accade a Caltanissetta. L'articolo

  • Gli organi istituzionali di partecipazione civica nella nuova sanità in Sicilia

    Cittadinanzattiva Sicilia promuove il convegno dei comitati consultivi delle aziende sanitarie della regione che si svolgerà il 12 luglio a Catania. Per Cittadinanzattiva parteciperanno Giuseppe Greco, Segretario regionale di Cittadinanzattiva Sicilia, Maddalena Pelagalli, Presidente del Coordinamento nazionale delle Associazioni dei Malati Cronici e Tonino Aceti, Coordinatore CnAMC. Leggi il programma dei lavori

  • CGIL e TDM, ad Agrigento pochi fondi per disabili

    "È singolare che le province di Catania e Trapani assorbano addirittura il 57% delle risorse disponibili, mentre in provincia di Agrigento dobbiamo fare i conti con lunghe liste di attesa e cicli di cura inadeguati per le patologie di cui sono affetti i disabili gravi". Lo affermano Mariella Lo Bello, segretario provinciale della Cgil, e il coordinatore regionale del Tribunale del malato Giuseppe Roccaro. Approfondisci

  • Audit Civico obbligatorio in Sicilia

    L'Audit Civico diventa obbligatorio nelle 17 Aziende Sanitarie della Regione e renderà effettiva la partecipazione dei cittadini nella verifica della qualità dei servizi. Perciò è stato sottoscritto dall'Assessore alla Salute e Cittadinanzattiva, un progetto nel quale viene adottata la metodologia dell'audit civico che il TDM dal 2001 ha avviato in parecchie Aziende sanitarie ed ospedaliere. Leggi di più

  • Audit civico Sicilia 2011

    A gennaio 2011 Cittadinazattiva Sicilia e la Regione Siciliana hanno firmato una convenzione per la realizzazione del Progetto di Audit civico in tutta la Regione. Saranno coinvolte 17 realtà aziendali, 9 aziende sanitarie provinciali e 8 aziende ospedaliere. Ad aprile, il 18 e 19 a Palermo e il 27 e 28 ad Acireale (CT) si svolgeranno i seminari di formazione per i referenti civici e aziendali dell'équipe locali.

  • Un nuovo notiziario del TDM di Catania

    Iniziative, notizie, eventi, campagne e molto altro sono i contenuti del nuovo bollettino diffuso ai volontari, aderenti e simpatizzanti delle reti di Cittadinanzattiva. Leggi il numero 0 di Marzo 2011

  • Sicilia - Le nuove linee del Piano triennale della Salute

    L'obiettivo è costituire una sanità più vicina alla domanda dei cittadini. L'Audit Civico come mezzo fondamentale per la definizione del documento e per il suo monitoraggio. Il documento

  • Messina - Nuova legislazione sulle farmacie: il convegno

    Creare un confronto tra operatori, associazioni e cittadini, ma soprattutto discutere e confrontarsi per comprendere gli ambiti e la portata della nuova legislazione sulle farmacie. È l'obiettivo del convegno che si terrà a Palazzo Zanca (ME) venerdì 25 febbraio, promosso da Federazione regionale degli ordini dei farmacisti, Cittadinanzattiva Sicilia e Federfarma Sicilia. La locandina. La brochure

  • Sicilia - convegno sanità: i cittadini e il sistema sanitario regionale

    Il cittadino, il sistema sanitario e l'accesso alle cure: sono alcuni dei temi del convegno "Etica e sostenibilità del Servizio Sanitario regionale" che si terrà il 28 febbraio presso i locali dell'Azienda sanitaria provinciale 6 di Palermo. La locandina. Il programma

Condividi

Questo sito web utilizza cookie. Continuando la navigazione si accettano gli stessi.